8 ottobre 2019

La cucina di tendenza oggi: minimal, integrata e tecnologica





"La cucina è l'ambiente di casa che ha più cambiato volto negli ultimi quarant'anni"

Questo è stato uno dei temi dell'interessante dibattito che qualche settimana fa ho ascoltato, ospite di Elica, durante il talk con il Direttore di AD, Ettore Mocchetti, durante l'evento Elica Storm al The Brian & Barry Building di Milano.

Curbed
Non potrei essere più d'accordo: oggi la cucina non è più una stanza di servizio ma un ambiente conviviale, integrato con il resto della casa e multifunzionale. Da un punto di vista estetico si è trasformata per andare incontro alla necessità di ordine, di essenzialità e alla ricerca del "bello".


Custom Fronts
La cucina è spesso protagonista in grandi living open space, dove conta molto l'impatto visivo ma anche la funzionalità e la tecnologia, che deve in qualche modo seguire la stessa linea stilistica, minimale e ricercata, con elettrodomestici di ultima generazione che si integrino alla perfezione.


Una delle principali tendenze, in questa direzione, è sicuramente quella che vede sparire i pensili dalle pareti di questa area per lasciare il posto a composizioni più pulite e leggere. Questa soluzione ha sicuramente lo svantaggio di diminuire il volume per lo storage delle attrezzature e della dispensa, ma questo può essere superato attraverso un attento e creativo studio dello sviluppo lineare delle basi. I vantaggi sono diversi: non si appesantisce l'ambiente e si liberano le pareti che possono essere utilizzate per quegli elementi decorativi in grado di dare personalità ed unicità alla propria abitazione, un bisogno sempre più sentito nelle case contemporanee.

Poggenpohl Cucine - styling Studio Salaris
A contribuire in maniera netta a questo cambiamento è la tecnologia: il design degli elettrodomestici è sempre più attento alla cura dei dettagli e alle funzionalità innovative, per andare incontro alle esigenze di arredo e ai trend abitativi di oggi. È quello che ho subito pensato a Milano, quando ho visto il nuovo piano cottura NikolaTesla Switch: un piano a induzione con un sistema di aspirazione integrato e nascosto da un semplice anello circolare che, ruotato, avvia un'aspirazione, estremamente potente e silenziosa allo stesso tempo. Guardate con i vostri occhi il video qui sotto!


Una delle obiezioni principali ad una cucina open space è legata proprio ai problemi di rumore, fumi e odori che si sprigionano per la casa, rendendo l'aria un po' meno salubre e respirabile. Durante il talk di Elica Storm, a pochi passi da noi, lo staff di chef Asola cucinava un gustosissimo risotto, e sono rimasta sinceramente colpita dal fatto che nessuno di quei fastidi si potesse avvertire. Ho pensato: questo piano cottura è la risposta ideale al trend delle cucine minimal e senza pensili, in una casa dove la pulizia visiva sia imprescindibile!



Una superficie in vetro ceramica ultrapiatta, che sparisce in continuità con il piano della cucina ma che, avviata, è in grado di dare performance elevate e di qualità. Grazie ad alcuni sensori che riconoscono la qualità dell'aria, infatti, NikolaTesla Switch è in grado di regolare automaticamente la velocità di aspirazione e questo è positivo perchè si riducono i consumi. Anche i livelli di rumorosità sono al di sotto della soglia dei 60db(A), per mantenere il benessere acustico nell'ambiente.

NikolaTesla Switch - design Fabrizio Crisà
Se vi state chiedendo se questa meraviglia tecnologica sia facile da mantenere, vi posso garantire che lo è: ho smontato personalmente il filtro grassi con una semplice rotazione (e ha il vantaggio di poter essere lavato in lavastoviglie) mentre il filtro anti-odore, che è rigenerabile in forno, si può rimuovere dall'alto attraverso piccolo sportello in vetro che si mimetizza con l'estetica del piano. Sono dettagli che fanno la differenza.


E veniamo ad un altro plus di questo prodigio tecnologico: esiste in due finiture, la classica nera, con i dettagli in ghisa, oppure il vetro ceramico bianco "ice grey" con i dettagli in acciaio lucido, che personalmente adoro! Immaginatelo sopra un candido piano in marmo o in resina di ultima generazione... In un solo colpo gli elementi visivi di cappa e piano cottura si armonizzano mimetizzandosi con gli arredi della cucina, per una integrazione perfetta.



Insomma avete capito che questa soluzione mi ha colpito molto e mi ha fatto apprezzare l' equilibrio necessario tra funzionalità ed estetica, che in una cucina è irrinunciabile e che permette di trovare risposte concrete alle tendenze interior più ricercate e attuali.

Daniella Witte

Post scritto in collaborazione con Elica [ADV]
Le opinioni espresse sono esclusivamente personali e non condizionate dall'azienda

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie a tutti voi per esservi fermati qui e per aver lasciato un commento!
Thank you all for leaving your comments! I love to share thoughts and ideas with you!
Vale

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...