6 giugno 2019

My interior crush #giugno19




Correva marzo 2019 ed io mi accingevo a raccogliere un elenco degli ultimi colpi di fulmine in fatto di interior. Poi il nulla. Non ho completato il post perché è arrivato aprile e poi la grande pausa, di cui vi ho raccontato nell'ultimo post.

È il caso di recuperare, perché, nonostante i tempi di Internet siano velocissimi, trovo alcune proposte ancora molto attuali con la mia visione di interior e con le novità e tendenze del momento. Aggiungo qualche spunto più recente, per iniziare a pensare al clima estivo. Ma niente caldo tropicale e colori accesi, non è ancora il momento.

Qui mi immagino atmosfere di un cottage minimale ed un po' materico, informale e creativo, dove ogni spunto crea una connessione con la natura e con un senso di calma interiore.
Sono solo alcuni dettagli, ma come ripeto spesso, i dettagli sanno fare la differenza.


Tie rug di Finarte


Il tappeto in cotone con le frangette mi ha colpito subito. Si tratta del modello Tie rug in marrone di Finarte, azienda finlandese specializzata in tappeti con un focus su materiali riutilizzabili. I tappeti vengono tessuti a mano in India, attraverso una collaborazione con artigiani locali che dura dagli anni Novanta.

Botanic tray di Fine Little Day


Ormai sapete il mio amore incondizionato per i prodotti e soprattutto il design di Fine Little Day. E sapete anche la mia passione per i "disegnini" {da non leggere in senso dispregiativo, anzi il contrario. Gli schizzi a mano libera sono una delle forme d'arte che più apprezzo nell'era del digitale!}. Il vassoio Botanic riesce a sintetizzare alla perfezione queste mie due attrazioni fatali.

Birch Lamp Bjårsk di Studio Emma Dahlqvist


Visto che amo alla follia Fine Little Day ho selezionato un altro prodotto del suo shop {e a fatica, perché mi piacciono tutti!}. In questo caso si tratta di un prodotto non firmato dal brand svedese ma dallo Studio Emma Dahlqvist, artista tessile che realizza deliziose lampade in corteccia di betulla, una serie denominata Bjårsk. La lavorazione con pieghettatura e origami è assolutamente geniale.

Pouf Exterior di Sika-Design



Il pouf Exterior è stato disegnato da Franco Albini per l'azienda danese Sika-Design, specializzata in mobili realizzati a mano in rattan e vimini. Uno di quegli arredi per esterni che sono perfetti anche dentro i muri di casa. E dal design impeccabile, firmato da Albini, uno dei designer e architetti italiani più importanti del XX secolo.

Midsummer dream vase di Artek


Dulcis in fundo una novità presentata all'ultimo Fuorisalone ad aprile 2019. Si tratta della collezione di vasi realizzati da Artek in collaborazione con l'azienda finlandese COMPANY, in occasione delle celebrazioni per i 100 anni di relazioni diplomatiche tra la Finlandia e il Giappone. Alla collezione appartengono vasi, portacandele e altri oggetti in ceramica fatti a mano e pensati come regali che la delegazione finlandese avrebbe potuto portare con sé in Giappone cento anni fa. La poesia continua perchè ciascun oggetto celebra un rituale stagionale del calendario finlandese.
Appena ho visto il Midsummer dream vase me ne sono subito innamorata ed è entrato immediatamente nella mia lunghissima wish list.

Dunque che cosa ne pensate? Vi ho trasportato in un cottage lungo le coste del Nord Europa in una fresca giornata estiva?


Nessun commento:

Posta un commento

Grazie a tutti voi per esservi fermati qui e per aver lasciato un commento!
Thank you all for leaving your comments! I love to share thoughts and ideas with you!
Vale

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...