16 marzo 2015

Un aperitivo nella Mini Casa

Accogliere gli amici in un ambiente piacevole e informale è sempre stato un mio obiettivo ed una delle ragioni per cui la Mini Casa è sempre sotto esame e trasformazione è dovuto alla necessità di trovare le soluzioni migliori per rendere ospitale uno spazio che non è così generoso.

In realtà basta seguire la propria personalità e il proprio stile e puntare su alcuni pezzi di carattere, combinandoli con elementi più semplici e di uso quotidiano.
Nei giorni scorsi ho voluto mettermi alla prova e preparare la zona pranzo per un aperitivo con alcuni amici: grazie alla collaborazione con Dalani, uno dei principali siti italiani di e-commerce per l'acquisto di mobili e accessori per la casa con prezzi scontati fino al 70%, ho potuto dare alla mia tavola uno stile contemporaneo e raffinato ma con un tocco di originalità. 


Abbandonato il total white che dominava incontrastato fino a qualche tempo fa, per il living ho puntato sul bianco e nero e sui toni pastello di qualche accessorio.
Avete visto il mio nuovo tappeto e la nuova lampada firmati Ikea? Come sapete il bianco e nero sono la mia combinazione di colori preferita, con un forte richiamo al design scandinavo ma adatta a diversi stili e interpretazioni.
Ma c'è un'altra combinazione, oltre a quella cromatica, che accompagna sempre le mie scelte ed è quella delle forme e delle linee, possibilmente da mixare in libertà. Così quando ho avuto la possibilità di scegliere alcuni prodotti Dalani, ho puntato sulla sedia modello Eames DSR (si tratta di una imitazione del modello originale disegnato dagli Eames e prodotto da Vitra), che si accompagna perfettamente con la sorella DSW in beige, altra imitazione che acquistai qualche anno fa sul sito Cult Furniture.



La tovaglia non è una vera tovaglia ma un taglio di stoffa Ikea. La componente fai da te e personale non manca mai, anche nei casi più banali come questo. Trovo sia una soluzione semplice e veloce per adattare la propria tavola anche per un invito improvvisato. Inoltre permette di dare un'impronta più nordica alla zona pranzo, tanto più che nel mio caso le uniche possibilità di acquistare tessili di marchi di riferimento come Marimekko o Ferm Living, sono attraverso shop online... (no comment).

Ma veniamo alla ciliegina... cioè i calici della linea Disegual di Bitossi Home. Mi ero già innamorata degli oggetti prodotti dal marchio quando ho visitato l'Homi a Milano lo scorso gennaio, quindi potete immaginare la mia immensa felicità quando li ho avuti tra le mani! Sei linee e colori diversi, dai più accesi alle tinte soft, eleganti e sorprendenti che, per citare lo slogan che li accompagna, aiutano a non perdere mai di vista il proprio drink!







Sono gli elementi perfetti per trasformare la tavola da anonima a originale. Anche in questo caso si ripete la combinazione di forme e colori, esattamente come per le sedute. Li ho abbinati a piatti color pastello, semplici posate in acciaio, qualche candela su stelo trasparente e accessori in bianco.
Sono talmente belli che vestono la tavola senza bisogno di pensare a un centrotavola. Rimanendo quindi sul tema informale, ho semplicemente adattato un vaso di edera del mio angolo green per dare movimento al tutto.

Che ve ne pare? Vi piace il risultato?

Infine veniamo a una sorpresa per voi lettori cioè un buono sconto di 15 euro su un ordine minimo di 40 euro e valido per un mese dalla data di iscrizione a Dalani, approfittatene!

photo & styling Valentina Raviolo @Appunti di Casa
- link & share with love -

PS: mi date una mano? nella prima fotografia si vede l'anta a vetri con la cornice in legno che ha bisogno di un restyling! Voi cosa mi suggerite?




37 commenti:

  1. Ciao Valentina... ma lo sai che adoro quei bicchieri? li ho già regalati ad una coppia di sposini amici miei ;-) p.s. pensavo per l'anta a vetro se ti piace quel bel verde "botanique" o bottiglia, che darebbe un tocco ancora più green al tuo super angolo relax!!! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Enrica i bicchieri sono proprio belli! Spero di aver reso l'idea nelle foto ma dal vivo sono da mangiare con gli occhi!
      per la vetrina, grazie del consiglio! Il verde è proprio nelle mie corde!

      Elimina
  2. Che atmosfera fresca! bello il nuovo lampadario, credevo fosse di Muuto :\

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Lisa! Assomiglia molto a quello di Muuto. Devo dire che mi piace tanto!

      Elimina
  3. Adoro quelle sedie e adoro la mini casa. Per l'anta a vetri suggerirei un coloro pastello, tipo un verde menta come quello dei piatti in foto.

    RispondiElimina
  4. Chiara è esattamente quello che volevo fare... ho solo il dubbio di essere un po' troppo monotematica!

    RispondiElimina
  5. (ah e concordo anch'io con il verde menta per l'anta! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara! Mi sa he è l'opzione più gettonata! Mi state convincendo!

      Elimina
  6. Bellissima la tua casa ed inutile dire che i bicchieri per l'aperitivo sono la ciliegina sulla torta! La lampada Ikea poi........in perfetto stile muuto e troppo troppo bella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Manuela! Sono molto contenta del risultato!
      Un abbraccio

      Elimina
  7. Questi bicchieri sono bellissimi! Io li userei anche per bere della comunissima acqua di rubinetto! ;)
    Per quanto riguarda l'anta, anch'io sono per il verde menta, forse perché ormai è il tuo colore identificativo. Aggiungerei però dei bordini di stoffa o carta con motivi geometrici, con del velcro e biadesivo ai bordi delle mensole. Mia mamma ne ha fatti alcuni all'uncinetto o ricamati a punto croce.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Monica.. saro' forse monotematica ma il verde menta mi appartiene!

      Elimina
  8. Ciao Valentina mi piace molto lo stile che hai dato alla tavola . . .concordo sui bicchieri . . aodrabili.
    per l'antina opterei per il bianco o nero o verde menta.
    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Silvia! I bicchieri sono molto belli e riesco comunque a usarli spesso!

      Elimina
  9. Che bello :) stupende queste foto e la tua minj casa!!!! Brava!

    RispondiElimina
  10. bellissimo tutto! io utilizzerei un colore pastello tra quelli delle stoviglie che si vedono all'interno..

    RispondiElimina
  11. Ciao Valentina, hai creato un'atmosfera bellissima. Trovo perfetto l'abbinamento del bianco e nero di ispirazione
    scandinava con i colori pastello. Le foto sono magnifiche e rendono alla perfezione l'idea e le sensazioni che hai voluto trasmettere.
    Manù nellacasadimanu.tk

    RispondiElimina
  12. Bellissimo Vale! Ma lo sai che la stessa stoffa IKea che hai usato come tovaglia io l'ho usata per le tendine della mia roulotte vintage? Mi piace tanto perché è un optical quasi dal sapore anni 50! Tutta l'atmosfera che hai creato è bellissima, adoro i bicchieri. Per l'antagonista resterei su un verde menta ma, se vuoi osare... Perché non un bel giallo senape?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei una tentatrice! Ma in realtà ho già un po' di giallo oro e qualche tocco fluo qua e là... il senape forse sarebbe esagerato... forse! Macino
      Sulla stoffa, hai ragione, è meravigliosamente vintage!

      Elimina
  13. Io sono monotona, ma per l'anta opterei per il bianco che darebbe ancira più risalto alle cose all'interno!!! 😘

    Di questo allestimento mi piace tutto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Eli! Ecco finalmente il bianco, che è una tentazione fortissima per me!!!

      Elimina
  14. io direi il grigio della sedia di spalle oppure nero ; )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E se fosse nero lavagna? Caspita, quante idee!

      Elimina
  15. la tonalità del rosa/viola del calice sulla tavola secondo me starebbe benissimo; oppure opterei per il "sempre verde" bianco :P ma il quadro con i disegnini tutti colorati dove l'hai trovato? lo voglio mi mette troppa allegria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Cinzia, il quadro l'ho comprato qui: http://www.finelittleday.com
      Buon shopping!

      Elimina
  16. Ciao, scusa ma avrei una domanda pratica: adoro il modello DSW ma il costo di quattro sedie originali corrisponde a due mesi del mio stipendio....ho visto che le tue sono imitazioni ma mi sembrano molto ben fatte, tu sei rimasta soddisfatta? Grazie, Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alice devo dire che io mi sono trovata benissimo, le trovo comode, pratiche e maneggevoli. Quella bianca ancora di più di quella beige!

      Elimina
  17. Ciao, ho scoperto il tuo blog così per caso e che bella scoperta; adoro questo mondo e lo stile della mini casa, allestimento perfetto e ben curato. Bravissima
    A presto
    Marilena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marilena e benvenuta! Grazie mille per i tuoi complimenti, mi fanno molto piacere
      a presto
      vale

      Elimina

Grazie a tutti voi per esservi fermati qui e per aver lasciato un commento!
Thank you all for leaving your comments! I love to share thoughts and ideas with you!
Vale

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...