1 ottobre 2018

Suoni e novità nella Minicasa




È tempo di piccole novità per la Minicasa ed il prossimo autunno ho in programma di continuare con alcuni interventi per renderla sempre più simile alla mia idea di casa e soprattutto per farne lo spazio accogliente, rilassante e funzionale che ogni abitazione dovrebbe essere.

Il primo upgrade che ho recentemente realizzato è stato quello di inserire alcune mensole sotto la finestra del living. Prima era uno spazio poco sfruttato, ora è organizzato meglio e ha quell'idea di "nordico imperfetto" che piace a me. Nessuna rifinitura di lusso {sono semplici assi di legno naturale trattate per impermeabilizzarle}, look minimale e semplice ma grande potenzialità dècor.
E sono state la soluzione ideale per collocare e testare una new entry, la soundbar SF200 di Sony, che l'azienda mi ha inviato per testare.



Ho scelto la colorazione in bianco sporco, molto più discreta e adattabile allo stile di casa mia, ma è disponibile anche la versione in nero.
L'estetica è super minimale ma le prestazioni dell'audio sono eccezionali. Grazie alla tecnologia Bluetooth si può collegare facilmente e in modo immediato a qualsiasi dispositivo smartphone, tablet o PC,  per poter ascoltare la playlist o le canzoni preferite del momento, oppure vedere video o film con un'acustica decisamente migliore.


Mi piace l'idea che oggetti tecnologici che un tempo risultavano invasivi e non sempre esteticamente piacevoli, oggi siano veri e propri oggetti di design, da esporre con tranquillità, accontentando gusti e aspettative funzionali di chi li acquista. 



La soundbar può essere collegata al televisore e trasformare la postazione TV in un piccolo cinema casalingo, grazie al subwoofer integrato che permette un'alta qualità dei suoni bassi e gli speaker laterali che riproducono i dialoghi in maniera perfetta. 


Non essendo una grande amante della televisione ho scelto di utilizzare maggiormente la soundbar per il relax vicino al divano e spostarla solo all'occorrenza nella postazione TV. 
Passando molto tempo in casa per lavoro, infatti, ho imparato a dar spazio sempre di più alla sensorialità. Per prima cosa ho assecondato la vista, cercando estetiche e design che incontrassero il mio gusto semplice e nordicstyle, ed il tatto, grazie a texture e materiali mixati in libertà. Poi ho iniziato ad aggiungere fiori, piante e candele profumate per rispondere ad un benessere olfattivo dentro le mura domestiche. Ed ora sono arrivata al suono e alla sua diffusione ottimale. Sono contenta di aver testato la tecnologia acustica di Sony e per me la soundbar SF200 è assolutamente promossa!

Immagini e styling: Appunti di Casa
post scritto in collaborazione con Sony, i testi e le opinioni riportate sono personali 

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie a tutti voi per esservi fermati qui e per aver lasciato un commento!
Thank you all for leaving your comments! I love to share thoughts and ideas with you!
Vale

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...