20 settembre 2012

Shopping tour ... OYOY

Curiosando nelle proposte di OYOY, un nuovo marchio danese di oggetti per la casa, ho desiderato ardentemente di volare all'istante in Danimarca a fare acquisti. Perchè la funzionalità, la semplicità, le proporzioni, i colori e il design che possiedono questi oggetti sono in perfetto equilibrio e questo, secondo me, dona alla casa uno stile unico.






images from OYOY

Mi auguro che questi prodotti siano venduti on-line anche con destinazioni internazionali, prima o poi. Ho già una lista, e voi?

Vale

------------------------------------------
Browsing in the proposed OYOY, a new Danish brand of household items, I have earnestly desired to fly instantly in Denmark to make purchases. Because the functionality, simplicity, proportions, colors and design associated with these items are in perfect balance and, in my opinion, gives the house a unique style.
I hope that these products are sold on-line with international destinations, sooner or later. I already have a list, and you? 

19 settembre 2012

Idee in ordine sparso #1

I lavori per la cameretta di mio figlio procedono, a rilento, ma procedono. E anche se razionalmente so che tutta la confusione che regna sovrana in casa prima o poi scomparirà, devo ammettere che non sempre riesco a sopportarla e qualche momento di cedimento l'ho avuto.
E mentre immagino il risultato finale non riesco a non pensare ad altri progetti... alcuni sono già in cantiere da un po' e per ora sono solo rimandati, ma se ne stanno aggiungendo altri....
Il living, ad esempio, che in questo momento è invaso da oggetti che non dovrebbero esserci, è sotto esame da un po'...e tra le tante idee anche quella di realizzare in un piccolo angolo una disposizione di quadri e altre immagini che sia originale ma non eccessivamente invasiva, visto che vorrei evitare confusione nel mini spazio disponibile!

source: My 2nd hand life
Questa composizione proviene da una gioiosa, originale, nordicissima casa finlandese, di cui  la proprietaria racconta nel blog My second hand life, attraverso fotografie meravigliose!

source: My 2nd hand life

La base black and white ravvivata da piccoli tocchi di colori, allegri e decisi, è davvero d'effetto.
Nel mio caso comporterebbe rivedere tutto lo stile dei pezzi che attualmente possiedo ed è impensabile. Sono quindi alla ricerca del giusto compromesso. Dovrete però avere un po' di pazienza per vedere il risultato... nella lista delle priorità ci sono altre due stanze di casa che in questo momento sono quasi praticamente inagibili!

In questa casa finlandese altri due elementi mi attraggono molto: il flea market style e i semplici progetti di DIY. Nel primo caso non posso che constatare per l'ennessima volta l'abissale differenza di disponibilità e spesa tra i mercatini dell'usato italiani ed esterni (in particolare nei paesi del nord). Nel secondo caso non posso che essere d'accordo.

source: My 2nd hand life

Una carta adesiva nera, matita, righello e forbici ed ecco che un anonimo mobile bianco si trasforma in un armadio originale e decorativo oltre che funzionale!

Vale
---------------------------------------
The renovation of the room of my son proceeds slowly, but progressing. And even though rationally I know that all the confusion that reigns in the house sooner or later disappear, I have to admit that I can not always bear it and some moment of weakness I had.
And while I imagine the end result I think of other projects ... some are already in the works for a while 'and now they are just postponed, but others are adding ....
The living room, for example, that at this time is flooded with items that should not be there, is under investigation; among the many ideas a I would like to achieve in a small corner a display of paintings and other images that could be original but not overly invasive, because I want to avoid confusion in the mini space!
This composition comes from a joyous, original, northern Finnish house, whose owner speaks the blog My second hand life through beautiful photographs! 
In this Finnish house two other elements attract me a lot: the flea market style and simple DIY projects. In the first case I can only see once again the great difference in availability and costs between Italian and outdoor flea markets (especially in northern countries). In the second case, I can only agree. Black adhesive paper, pencil, ruler and scissors and an unnamed white cabinet turns into a closet original, decorative as well as functional!

14 settembre 2012

Get your kicks on ...

Un nuovo blog, nuove informazioni e nuove ispirazioni. In questo periodo ne sto scoprendo molti e molte e devo dire che questo contribuisce a rendermi notevolmente di buon umore.

Oggi, tramite Est Magazine, mi sono imbattuta nel lavoro di due giovani creative olandesi, una fotografa ( Anke Leunissen) e una stylist (Kim de Groot) che mi ha davvero affascinato. Leggerezza, colore, luce ... tutti elementi di cui ho estremo bisogno in questo momento!



Il loro blog è un esplosione di allegria... Get your kicks on (da qui il titolo del post... non pensiate sia stata colta da improvviso raptus di follia!)




source: Est Magazine


ps: la casa fotografata si trova ad Amsterdam ed è una houseboat!


Vale

------------------------------------
A new blog, new information and new inspiration. In this period I'm discovering many and many and I have to say that this contributes significantly to make me in a good mood.Today through Est Magazine I came across the work of two young Dutch creative, a photographer (Anke Leunissen) and a stylist (Kim de Groot) that I was really fascinated. Lightness, color, light ... all elements of which I desperately need right now! Their blog is an explosion of joy ... Get your kicks on (hence the title of the post ... do not think that I was seized with a sudden fit of madness!). Here the shots of an Amsterdam houseboat!

12 settembre 2012

A proposito di tendenze autunno 2012 #1 {my point of view}

Questo post è con ogni probabilità in ritardo... avrete già visto anticipazioni, nuovi cataloghi, colori e tendenze per la prossima stagione autunnale. In effetti la ripresa qui sul blog è un po' lenta e di questo sono molto dispiaciuta ma gli impegni si stanno moltiplicando e pertanto l'unica decisione possibile per me è stata quella di rallentare.

Ho la speranza (spero non l'illusione) che questa decelerazione giovi anche a questo spazio, all'originalità e l'approfondimento che potrò condividere con voi (a proposito state crescendo! Benvenuti ai nuovi follower, sono felicissima!) e ai futuri progetti.

Come sempre quindi voglio raccontarvi gli input per la nuova stagione autunnale 2012 da mio punto di vista e condividere con voi opinioni e impressioni!

Inizio questo percorso da Ikea. A fine agosto chi di voi non è andato alla ricerca del nuovo catalogo? Io mi sono ritrovata in spiaggia a sfogliare con curiosità e sempre più coinvolgimento le pagine ricche di idee e spunti creativi!
Non so se avete avuto la mia stessa impressione ma da due anni almeno mi pareva che la grande azienda svedese non evolvesse, non rilanciasse quella innovazione (alla portata di tutti) che l'aveva sempre contraddistinta. Un giro all'ikea, fino a poco tempo fa,  significava garanzia e conforto in prodotti ormai noti e consolidati ma poco stupore, a mio parere. Oggi mi pare ci sia stata una svolta, già anticipata dalla nuova collezione PS (ne ho parlato qui), guardando le anteprime sul catalogo e le nuove modalità interattive...

Ma torniamo a noi! Ikea punta sul tessile e su una gamma di nuovi prodotti che finalmente la rilanciano alla grande.
La parola d'ordine delle nuove proposte e soprattutto della presentazione su catalogo è creatività, e non poteva che attirare l'attenzione dell'attentissimo popolo web e delle riviste più innovative in tal senso.
Lo slogan è: "nuova vita alla tua casa"... come?  Con creatività, appunto. Dettagli che possono fare la differenza, liberare la propria fantasia, nuovi modi di pensare, una nuova veste, una vita quotidiana migliore: sono alcune delle frasi che si trovano nelle prime pagine del catalago, giusto per chiarire il concetto e far capire da subito di cosa stiamo parlando. In fatto di comunicazione mi sembra che Ikea non abbia rivali! Il concetto che preferisco è "la tua casa parla di te". Esattamente.



Tornando al tessile ce n'è per tutti i gusti e sinceramente trovo che rinnovare la casa con  i tessuti sia la strada vincente per renderla unica, personale e assolutamente rinnovabile.





Ma nel catalogo Ikea troviamo anche un altro trend per l'autunno che sta arrivando: il colore. Ormai è  assodato, girando in tutti i blog specializzati di settore e nelle riviste di interior, nonchè dando un'occhiata ai cataloghi e alle immagini delle nuove collezioni moda, il colore è il protagonista ufficiale. E anche in questo caso ce n'è per tutti i gusti: colori pastello, colori accesi, rosso, giallo, verde, viola ma anche l'uso del nero, per una parete, per un mobile, rischiarati poi dagli accessori colorati e dai tessili multicolor. Addio (ovviamente per chi vuole seguire la moda del momento...) ai toni neutri. Forse per dare una sferzata di energia o per allontanare, anche solo per un momento, i bui pensieri della crisi, chi detta legge in fatto di trend ha colorato completamente i prossimi mesi del 2012 e anche quelli del 2013 che verranno.
Abbandonati i colori fluo dell'estate (altra buona dose di positività) è il momento del relax per gli occhi, per la mente, senza però dimenticarsi le infinite gamme di colori che, per prima, la natura stessa ci regala.



Detto questo vi do la mia personale ricetta: in fatto di interior credo sia necessario essere cauti e coraggiosi allo stesso tempo,
- cauti, perchè non è necessario seguire a tutti costi una moda, perchè non è detto che quel nuovo accessorio si addica allo stile della nostra casa, anche se ci piace tanto, e perchè non è detto che stravolgere lo stile della propria casa ci soddisfi solo perchè si è voluto inserire quel determinato pezzo (o colore!);
- coraggiosi, perchè le ispirazioni e i modelli del momento possono aiutarci a trovare quella particolare soluzione per colorare una parete, un mobile, per rivestire il divano o rinnovare la camera da letto, perchè, anche se le pareti bianche e toni neutri alla lunga non stancano, non invecchiano, non è detto che gli stessi rendano la nostra casa personale ed affettiva.

Pertanto accolgo con notevole interesse tutte le novità dell'autunno, cercando le giuste ispirazioni adatte per casa mia, senza stravolgere gusti, interessi e soluzioni decorative! Per ora, ovviamente...

Un altro dei temi della nuova stagione che il catalogo Ikea non si è lasciato sfuggire è quello dell'organizzare. Saper organizzare la propria casa, i propri spazi, nel modo migliore. Da sempre la casa svedese offre svariate soluzioni ma oggi è diventata una necessità assoluta, quasi come se si fosse un po' persa la capacità di organizzarsi, in casa, sul lavoro, nella vita quotidiana. In effetti, basta guardarsi intorno per avere la spiacevole sensazione non solo di sconforto, ma di confusione e di disorganizzazione. Parallelismo azzardato tra l'attualità e il frivolo mondo dell'interior?... non saprei, del resto quando si parla di stili di vita ci sta un po' tutto e tutto (o tanto) ci rappresenta. Mi fermo qui perchè non saprei andare oltre... e perchè non ho motivazioni per farlo!



Invece continuo con il Catalogo Ikea che non solo presenta idee per organizzare ma è anche estremanente più organizzato nei contenuti, molto più leggibile, con sezioni ben congeniate e informazioni complete. Ad esempio la presentazione dei prodotti, una vetrina curata nello styling a tutto tondo, e che dire delle schede sullo Stile? Le adoro!



Direi che mi sono dilungata abbastanza per oggi. E grazie a Ikea per avermi dato gli spunti e la giusta sintesi per parlare dei trend della prossima stagione. Ma non finisce qui... to be continued
Vale

 

---------------------------------------------------
This post is probably late ... you will have seen advances, new catalogs, colors and trends for the upcoming fall season. In fact, the shooting here on the blog is a bit 'slow and I'm very sorry but the commitments are increasing and therefore the only possible decision for me was to slow down.
I hope that this deceleration is beneficial even in this space, to originality and depth that I can share with you (by the way you are growing, Welcome to the new followers, I'm so happy!) and for future projects .
As usual I want to tell the input for the new fall season 2012 from my point of view and share opinions and impressions with you!
Start this process by Ikea. At the end of August those of you who went in search of the new catalog? I found myself at the beach to browse with curiosity and increasing involvement pages full of ideas and creative inspiration! 

I do not know if you have had the same impression but for two years at least it seemed to me that the great Swedish company did not evolve; a ride to IKEA, until recently, meant security and comfort in products well known and established, but little wonder, in my opinion. Today I think there has been a turning point, already anticipated from the new collection PS, looking at the previews in the catalog and new interactive features ...
Ikea focuses on textiles and a range of new products that finally revived great.
The watchword of the new proposals and especially the presentation of the catalog is creativity, and was bound to attract the attention of the web-people and most innovative magazines.
The slogan is "new life to your home" ... how? With creativity, in fact. "Details that can make a difference", "liberate your creativity", "new ways of thinking", "a new look", "a better everyday life": these are some of the words that are in the top pages of the catalog, just to clarify the concept and make it clear from the start of what we're talking about. In terms of communication seems to me that Ikea has no rival! The concept that I prefer is "your home talks about you." Exactly.  

Returning to the textile there is something for all tastes and frankly I find that the house renovated with fabrics is the better way to make it unique, personal and totally renewable.
Said this I give you my personal recipe: in interior think we need to be cautious and brave at the same time,
- Cautious, because it is not necessary to follow a trend at all costs, because it is not said that this new accessory suits the style of our home, even though we love, and why is not said that upset the style of our home satisfies us just because we wanted to include that particular piece (or color!)

- Brave, because the inspiration and models of the moment can help us to find the particular solution to paint a wall, a piece of furniture, to cover the sofa or renew the bedroom, because, even if the white walls and neutral tones in the long run not tired , not age, does not mean that they make our house personal and emotional.
Therefore I welcome with great interest all the news for autumn season, looking for the right inspiration suitable for my home, without changing tastes, interests and decorative solutions! For now, of course ...
 

Another theme of the new season that the Ikea catalog has not been missed is how to organize our homes, our own space in the best way. Always the Swedish company offers various solutions but has now become an absolute necessity, almost as if it was a bit 'lost the ability to organize, at home, at work and in daily life. 
in the Ikea catalog that not only presents ideas to organize but it is also far more organized in terms of content, much more readable, with well congeniate sections and complete information. For example, the presentation of the products, a showcase  accurate in the styling, and what about the boards on the Style? I love them! 
I would say that I have dwelt enough for today. And thanks to Ikea for giving me the inspiration and the perfect blend to talk about next season's trends. And there's more ... to be continued
Vale  

6 settembre 2012

DIY #2 {wooden boxes}

Tornati dalle vacanze è tempo di riorganizzarsi... lo sto ripetendo da un bel po' mentre la mia mente vaga nello sconforto per una casa quasi completamente inagibile, piena di scatole, polvere, vernici, mobili di qua e là... Tornare a riappropriarsi di uno spazio tutto per me, il mio piccolo studio, la mia piccola postazione è una necessità assoluta e la mancanza mi sta azzerando le energie.

Rimandata per un po' la missione dell'ordine e della riorganizzazione ho pensato oggi di proporvi un altro piccolo progettino che ho realizzato qualche tempo fa. Come vi avevo annunciato qui alcuni angolini della mia (mini) casa sono stati ripensati e leggermente trasformati, vuoi per un nuovo uso, un nuovo oggetto o per un nuovo colore. Uno di questi ha accolto una mensola realizzata con due cassette di legno, costruite appositamente su misura da mio papà. Dopo una breve ricerca per trovare le famose vecchie cassette di legno della frutta che è stata appunto infruttuosa (per dire quest'estate ho visitato un mercatino in montagna e per una mini cassetta mi hanno chiesto 35 euro....dico, siamo impazziti?), ho chiesto a mio papà di realizzarle con legno nuovo e poi le ho decorate...indovinate con quale colore? .... si esattamente con il bianco.

Ecco quindi le facili istruzioni per realizzarle!

DIY#2 - materiale

Prima di tutto ho utilizzato l'impregnante per legno per dare una tonalità più scura al legno, in modo da creare il contrasto con la copertura in bianco.
Ho poi passato la cera di una candela bianca negli spigoli e in alcuni punti delle superfici esterne e interne della cassetta.


P1010794


Di norma si devono passare due mani di vernice di copertura ma visto che volevo dare un effetto più maltrattato e "casuale" ho passato una sola mano di vernice e poi mi sono dedicata alla fase più divertente: con la carta vetrata ho asportato la vernice nei punti dove avevo passato la cera della candela.


P1010799


E voilà, una passata finale di cera per legno trasparente e le cassette sono pronte per essere utilizzate, come contenitore e piano di appoggio!

DIY#2 cassette di legno
Foto e styling di Appunti di casa
A presto con il prossimo progetto!
Vale





4 settembre 2012

Due immagini {sto tornando!!}

Buongiorno a tutti! Che bello poter tornare a scrivere! In realtà solo poche parole perchè non sono ancora pienamente operativa, anche se sto preparando tante sorprese e collaborazioni che renderanno il mio autunno molto intenso! Non vedo l'ora di mostrarvi via via le novità ma non è ancora il momento, sono ancora sul "work in progress"!
Come sono andate le vostre vacanze estive? Come vi avevo detto le mie sono state intense, impegnative, per alcuni aspetti davvero stancanti, ma ne avevo bisogno e sono comunque riuscita a godermi alcuni momenti di relax e pace con la mia famiglia e i miei amici. E' stata un'estate molto strana, davvero, e mi è servita a capire molte cose, su cosa voglio e posso fare, su chi mi circonda e di chi fidarmi, sul valore di alcuni affetti, sulle piccole gioie e soddisfazioni quotidiane.
Ma i ritmi frenetici che mi hanno accompagnato finora stanno rallentando, per preparami all'autunno, una nuova stagione densa di impegni di lavoro ma anche di passioni e spero di soddisfazioni...e qualche cambiamento. Chissà, nel frattempo, prima di tornare operativa anche qui sul blog, due immagini, decisamente contrastanti, della mia estate 2012.


A presto!
Vale

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...