3 marzo 2015

Ikea: nuovi arrivi per la primavera #parte1

Oggi voglio parlarvi di  alcuni prodotti Ikea per la primavera che ho visto nei giorni scorsi sul blog Poppytalk.
Colpo di fulmine per il nuovo libro FIND IT! PART 1 con soluzioni per lo storage e l'organizzazione degli spazi con idee realizzate in otto differenti case. Un tema molto utile per chi, come me ha spazi molto limitati e li deve gestire al meglio.

@ikea Find it! Part1 libro
Sempre in tema organizzazione arrivano le cassette in legno da personalizzare. Sono sempre felice e ispirata quando Ikea propone prodotti in legno che possono essere "manipolati" in base ai propri gusti. Ho già in mente alcune versioni stile Appunti di Casa!


@ikea KNAGGLIG cassetta in legno

Colpo di fulmine per gli appendiabiti in versione bianco e nero: pratici, versatili e molto nordici!

@ikea TJUSIG appendiabiti
Mi rendo conto che sono sempre affascinata da oggetti e complementi utili per spazi piccoli, e infatti quando ho visto questo piccolo lavabo mi si sono illuminati gli occhi. L'insieme della composizione è deliziosa. Il gioco di specchi, gli accessori naturali e il bianco luminoso rendono questo piccolo bagno uno spazio personale e molto accogliente.


@ikea ÖRNVIKEN lavabo

Se volete vedere gli altri prodotti in arrivo leggete qui e qui.

E per la bella stagione non mancano le soluzioni green per abbellire la nostra casa dentro e fuori. Ve ne parlerò presto!

2 marzo 2015

Appartamento di Stoccolma dallo styling sofisticato

Le agenzie immobiliari dei paesi nordici hanno una lunga esperienza in fatto di styling, utilizzato negli appartamenti in vendita per poterne aumentare il prezzo e rendere maggiormente appetibile l'appartamento al mercato.
In questo caso sono state realizzate tre versioni differenti  dello stesso appartamento proposte dall'immobiliare Fastighetsbyrån,  che ha chiamato tre stylist per valorizzare gli ambienti della casa e aiutare gli acquirenti a visualizzare gli ambienti nella sistemazione preferita.

Lo styling che mi ha più colpito è quello declinato nelle tonalità del grigio scuro, elegante e sofisticato, ideato da Hans Blomquist. L'austerità dei colori è associata a tessuti naturali che rendono gli ambienti accoglienti e  mobili vintage che creano un atmosfera calda e riposante.



Molto originale il filo metallico per appendere stampe e cartoline decorative nella parete principale del living. Una soluzione semplice da replicare ma con grandi possibilità creative!




La testata del letto su pannello di tessuto nella stessa tonalità del muro è un tocco di classe ma facile da realizzare. Se non fosse che il mio letto è appoggiato verso la libreria passante che lo separa dall'angolo studio, è una soluzione che adotterei volentieri in casa mia.


Anche la camera dei bimbi può essere declinata con colori più scuri, alternandoli a quelli più chiari di tessuti e mobili.

styling Hans Blomquist @Fastighetsbyrån


Una versione più moderna e luminosa è quella di Tina Hellberg, sicuramente più nelle mie corde. Linee pulite, eleganza, icone del design scandinavo e una palette di colori con bianco e nero, riscaldata da nuance più eteree e colori pastello nella camera da letto.


Anche in questo caso si gioca con le tonalità scure, in uno stile completamente diverso e più minimale. Mi piacciono molto le linee pulite "disegnate" dai vari complementi d'arredo, dalla lampada mobile che può essere utilizzata sia per la zona pranzo che per l'angolo relax, alle gambe metalliche e leggere del tavolo e delle sedute.



Immancabile l'angolo verde, dentro e fuori casa. Nella Mini Casa ultimamente ho esagerato e ormai ho quasi una selva... ve la mostrerò presto!




Per la parete del letto Tina ha scelto un effetto acquarello molto originale. A differenza degli altri ambienti, questa stanza è molto più leggera e meno sofisticata. L'insieme dà l'idea di una stanza in continua evoluzione.

styling Tina Hellberg @Fastighetsbyrån

Menzione particolare per lo studio. Ordine e pulizia sono le parole d'ordine. Devo ammettere che mi affascina e penso sia un ambiente comunque stimolante per lavorare. Meno distrazioni e più concentrazione. E' un risultato che non ho ancora raggiunto, anche perché come sapete lo spazio in casa mia è molto limitato e va sfruttato tutto. Però ci sto lavorando.
Quello che invece ho già realizzato da un po' di tempo ma non vi ho ancora mostrato è il pannello metallico che, nel mio caso non è finalizzato a raccogliere progetti, idee e ispirazioni ma ha un altro uso. Anche in questo caso abbiate pazienza, ve lo mostrerò presto!

Se volete vedere il servizio completo dell'agenzia andate alla pagina del sito dedicata al progetto.
Sono curiosa, qual'è il vostro preferito?

19 febbraio 2015

Colori e DIY nella mini casa

C'è una storia della mini casa ancora da raccontare, cioè quella del bagno e del suo restyling, ma è un capitolo lungo che ha bisogno di tempo per essere svelato nei particolari.
Poi ci sono progetti estemporanei e veloci, che però cambiano immediatamente faccia ad un ambiente di casa e aiutano il buon umore della padrona di casa, che in questo caso sono io.

I DIY sono le attività che mi danno più soddisfazione per due motivi: posso lavorare con le mie mani, dando sfogo alla mia creatività e alle mie passioni, in primis la decorazione degli interni, e posso avere tempo per me e concentrarmi su qualcosa che mi piace davvero fare. Una piccola evasione dagli impegni quotidiani.






Qualche settimana fa, seguendo la palette cromatica della mini casa, ho deciso di rinnovare un piccolo sgabello in legno (di cui vi avevo già raccontato in questo post) e di personalizzare una fodera di cuscino che avevo acquistato tempo fa da Ikea, ispirandomi al disegno grafico half-moon di Ferm Living.

Così armata di vernice e pennello ho rinnovato in tinta verde menta il piccolo sgabello, lasciando i profili in bianco già realizzati in precedenza e una piccola porzione in legno originale. Per realizzare il colore ho diluito la vernice di Farrow & Ball nella tonalità green blue con il colore acrilico bianco.



Per il cuscino ho utilizzato come stampo una patata tagliata a mezzaluna in diverse dimensioni, che ho alternato per rendere il disegno non eccessivamente simmetrico. Visto che vengo periodicamente ispirata a utilizzare colori e vernici per i miei "esperimenti" decorativi ma lo spazio in casa è poco, utilizzo sempre un medium da miscelare a semplice vernice acrilica, in modo che resti permanente sui tessuti anche dopo i lavaggi.

immagini @appunti di casa - cartolina Hands Up su Skandivis

Sono molto soddisfatta del risultato e a voi piace?


12 febbraio 2015

Home tour #1-2015: una casa creativa

Oggi vi vorrei far entrare nella casa di Mirella e Michael nel nord dell'Olanda, una casa luminosa ed indipendente dove trova spazio il calore del legno e i colori accesi di molte soluzioni handmade ad alto tasso di creatività.
Mi piace molto l'accostamento di pezzi vintage e industriali con soluzioni decor originali e realizzati dai padroni di casa, in un ambiente pulito e ordinato ma creativo e giocoso. Gli accenti di colori brillanti in uno spazio dominato da bianco e legno rallegrano immediatamente la casa, rendendola più ospitale e viva. Uno stile molto appropriato per una famiglia felice e originale, non trovate?





La passione del padrone di casa è lavorare il legno mentre Mirella ha una passione per l'ordine e i dettagli. Secondo me sono una coppia perfetta.
Le idee decor sono semplici ma molto creative. Mi piace molto l'idea della scala come supporto per la lampada in cemento e per disporre cartoline, fotografie e ricordi in maniera originale.


L'uso dei colori è molto personale e allegro. L'atmosfera soft delle tonalità naturali del legno e delle pareti è subito rallegrata da dettagli in colori pastello o accesi.


Ci sono tante idee DIY, come questa lampada costruita con un barattolo di vetro, assi di legno e un filo elettrico fluo. 





Bellissimi la testata del letto in legno  e l'armadio scrapwood realizzati dal padrone di casa all'insegna del recupero e della creatività.




source: vtwonen - ph. Ronald Zijlstra - styling Mirella Timmers

10 febbraio 2015

Quello che vi avrei detto in autunno...

Qualche giorno fa stavo ordinando i mille appunti presi per il blog e ho ritrovato una lista pressoché infinita di argomenti di cui avrei voluto parlarvi. Succede spesso, troppo spesso, di non riuscire a star dietro alle mie idee e così oggi ho pensato di recuperare un bel po' di informazioni e di parlarvene. Questo strano articolo è quindi dedicato ad alcuni trend dell'autunno e ad alcune (ex) anteprime del 2015. Nessuna novità, quindi, ma un piccolo riassunto di ispirazioni. E visto che questo blog vive di ispirazioni, non potevo farne a meno. Seguitemi se vi va in questo percorso non troppo lineare, ma oggi la giornata va così!

Vi avrei parlato del color giallo senape, caldo e riposante, elegante soprattutto se abbinato ai toni freddi del grigio.

1 - 2 - 3 - 4
Vi avrei parlato del marmo, che torna nelle finiture più tradizionali per cucina e bagno ma anche e soprattutto reinterpretato negli oggetti di uso quotidiano.

1 - 2 - 3 - 4
Vi avrei parlato delle anticipazioni sul colore per il 2015, che per due istituzioni del colore come Pantone e Colour Futeres vira verso toni caldi e rassicuranti.
Il sensuale ed evocativo rosso Marsala per Pantone, importante ma allo stesso tempo adattabile a molti stili e tipologie di case.

1 - 2 - 3 - 4


L'energico Orange Copper per Color Futures di AkzoNobel, che sostituisce i toni freddi degli ultimi anni, per affermare la tendenza verso una gamma di colori più caldi e avvolgenti come il rosa, gli arancioni e i colori metallici del rame. Ammetto di avere una passione per questa tonalità, che si sposa meravigliosamente (soprattutto nel periodo primaverile) con il verde menta che regna nella Mini Casa.

Colour Futeres


Come dicevo prima nulla di nuovo, ma tutto molto attuale.
E visto che l'effetto sorpresa ormai non vale neanche sui cataloghi per la primavera estate, voglio farvi comunque curiosare sulle novità che stanno per arrivare per due dei miei marchi scandinavi preferiti: Ferm Living e House Doctor.

Ferm Living Collezione primavera-estate 2015

House Doctor - Collezione primavera-estate 2015

Pochi accenti sui colori dell'anno di cui vi ho parlato prima, secondo me, ma ancora le tonalità riposanti dei verdi e degli azzurri. Meraviglia per i miei occhi e per i vostri?



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...