16 gennaio 2019

Home tour: parola d'ordine "relax"



Che il poco tempo che in queste settimane ho a disposizione per dedicarmi al blog, mi induca a realizzare (finalmente!) testi sintetici?
Direi proprio che questo momento lo richiede, quindi ecco il riassunto del riassunto di questo home tour.
Una mini-casa di 50 metri quadrati con tutto ciò che un rifugio di relax domestico dovrebbe avere: pavimenti in legno naturale profumati e magari anche "scricchiolanti"; una pianta un po' sregolata e con finiture che raccontano la storia della casa; un ingresso organizzato per contenere il disordine e con un tocco di stile che dà il benvenuto come la parete in mattoni a vista;  colori neutrali e tessili autentici e texturizzati; finestre come grandi occhi sul mondo che corre fuori e che fermano, come in un quadro, piacevoli paesaggi urbani; uno studio in camera da letto che invita a fermarsi e creare; ed infine una cucina piccola ma con tutto quello che serve.

















Ho visto questo servizio di home staging la scorsa settimana su Alvhem, agenzia immobiliare svedese.
È già stata venduta.
Credo che il tutto stia nel fatto che la sua presentazione racconta alla perfezione la storia abitativa che si potrebbe vivere tra questi muri. Da stylist questo tema mi è assai caro, lo sapete, ma soprattutto lo sono questi esempi, da cui non smetterò mai di trarre ispirazione.

credit immagini: Alvhem

3 commenti:

  1. È stupenda.. sarà che incontra al 100%i miei gusti.. pavimenti e porte super top.. e che meraviglia il poggiolo.. grazie x condividere sempre spunti meravigliosi

    RispondiElimina

Grazie a tutti voi per esservi fermati qui e per aver lasciato un commento!
Thank you all for leaving your comments! I love to share thoughts and ideas with you!
Vale

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...