3 agosto 2017

Home tour: freschezza azzurro cielo

Buon agosto amici lettori!
Io sono in vacanza nel sud Italia e mi sto godendo la famiglia, il mare, il sole (e anche il caldo torrido, in effetti).

I ritmi rallentano improvvisamente e si ha bisogno di un po' più di freschezza e relax. Nelle case di vacanza al mare si associa spesso a questo bisogno la combinazione di colori del bianco e azzurro. Può sembrare banale ma l'effetto terapeutico è immediato. Si tratta di uno dei "poteri" (o della magia?) del colore. L'azzurro del cielo, del mare riporta subito al clima vacanziero.

Sarà forse questo uno dei motivi che hanno portato l'interior e lifestyleblogger olandese Judith Huls a declinare tutta la sua casa in questa sfumatura? Forse conta anche l'influenza che ha portato il Denim Drift, colore 2017 per Akzo Nobel, in ogni caso il suo grazioso appartamento è una fonte di consigli e idee per dare a queste cromie uno stile e un tocco un po' più nordico, come piace a noi!

Il colore alle pareti
Un classico, che aiuta a dare profondità e risalto all'arredo. L'azzurro grigio è un'alternativa "scandi style" al più tradizionale blu mare che si vede alle nostre latitudini.
Accostato a legno naturale, fibre grezze e sfumature color miele evoca paesi e climi più caldi e atmosfere boho e più rilassate, come sentirsi in vacanza anche tra le proprie mura domestiche!






Effetti murali 
Judith ha creato pareti scenografiche con semplici cornici verniciate con la stessa tonalità di azzurro scelta per casa e le ha utilizzate semplicemente da sole, quasi a formare una pannellatura, oppure per incorniciare ritagli d carta da parati. Idee low budget ma d'effetto. Nelle case nordiche un tocco di creatività handmade non manca mai, qui ovviamente 100% azzurro. Se poi la carta da parati riprende il design delle azulejos portoghesi, il richiamo nuovamente alle vacanze è d'obbligo! Se volete saperne di più trovate il post di Judith in cui racconta lo styling della sua dressing room.







Azzurro e grigio dentro e fuori
Oltre all'accostamento delle tinte naturali del legno, il grigio è il colore per eccellenza che nelle case del Nord viene maggiormente utilizzato in combinazione con un colore dominante, che in questo caso è l'azzurro. Judith lo ha scelto per la parete in mattoni del giardino (con una sfumatura scura molto decisa), per quella della cucina (molto più delicato), per le tende, per il pavimento e ... anche per il suo gatto!








Accessori in tinta
Ovviamente il tocco finale si rivolge agli oggetti dècor che contribuiscono all'effetto calmante e riposante se declinate nelle stessa scala cromatica di tutto il resto.
Basta una candela, un cuscino, un set per la colazione o il té, scelto con cura e coerenza anche se a mio parere a volte è molto difficile non deviare un po' e aggiungere un pezzo che scombina un po' le carte. In casa mia come sapete il verde menta è un colore irrinunciabile ma accostato ad una palette più costruita e variegata mi fa sentire maggiormente a mio agio.


Bellissima la ghirlanda luminosa... a settembre ci saranno aggiornamenti!



Che ne dite di questa "ricetta nordica" per creare una casa che sa di vacanza? Fa per voi?

Images with courtesy of Judith Huls

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie a tutti voi per esservi fermati qui e per aver lasciato un commento!
Thank you all for leaving your comments! I love to share thoughts and ideas with you!
Vale

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...