30 dicembre 2013

Sta arrivando...

Ci siamo domani possiamo dire addio al 2013 e dare il benvenuto al 2014, che sia un anno di successi, gioie e felicità per tutti!
Se non avete molto tempo e volete preparare un festone per accogliere il 2014 ecco un piccola idea, bastano cartoncino, forbici e fermacampioni.
E per le amanti dell'organizzazione a questo link potrete trovare un colorato calendario 2014 da scaricare e stampare.
Non mi resta che augurarvi Buon Anno Nuovo.
via Wendy
Tomorrow we can say goodbye to 2013 and welcome 2014, it can be a year of success, joy and happiness to all! 
If you do not have much time and you want to make a garland to welcome 2014, here a simple DIY, it takes cardboard, scissors and paper clips.

And for lovers of the organization at this link you will find a colorful 2014 calendar to download and print.
Happy New Year.

24 dicembre 2013

Merry Christmas & Happy New Year

Mancano pochi giorni a Natale e il 2013 si sta per concludere. E' stato un anno difficile: soddisfazioni, progetti, gioie e dolori. Detto così può sembrare non molto differente da qualsiasi bilancio di fine anno. Ma ci sono stati molti cambiamenti e questo fa del mio 2013 un anno diverso. Non preoccupatevi non vi annoierò con elenchi vari, quest'anno, appunto, è diverso.
Il mio 2013 mi ha cambiato perché sono cambiate tante cose:  persone care che non ci sono più, persone care che sono qui e soffrono, persone care che sono uscite dalla sofferenza e hanno ritrovato la gioia, persone amate che crescono, nuovi lavori, nuove conoscenze, amicizie ritrovate, amicizie difficili. Tutto questo mi ha cambiato. Aspetto quindi che arrivi il 2014, questa volta con pochi ma importanti obiettivi e qualche interrogativo in più.
A tutti voi che siete sempre qui voglio dedicare un augurio speciale, un augurio di serenità ma soprattutto di desideri avverati e di vera felicità. Buon Natale e Buon Anno Nuovo.
Il blog chiude fino a gennaio. Alcune sezioni sono ancora in "ristrutturazione", altre vorrei aggiornarle e cambiarle. E allora auguro anche al mio blog un buon nuovo anno!



merry Xmas 2013 ADC
xmas tree 2013
ph. & styling Appunti di Casa

17 dicembre 2013

Christmas #link 2013

C'è ancora un po' di tempo per organizzare la propria casa per il Natale. Qualche settimana fa ho iniziato a proporre qualche link interessante sulla pagina Facebook del blog e così ho pensato di riassumerli tutti insieme con qualche idea in più.
Personalmente sono sempre più attratta da un Natale semplice nelle decorazioni, intimo, con idee fai da te, con luci e candele a riscaldare qualche angolo di casa.
Le mie proposte non sono però solo questo perché non si possono avere gli stessi gusti e poi perché, in quanto a capacità di scegliere una direzione e seguirla, ho qualche problema ultimamente, come testimonia il mio ultimo post sulla zona pranzo, dove ho amato ogni singola immagine ed ogni singolo stile!

source: 79 Ideas - (ph. Rodostina Bosseva)
1. Le bellissime proposte per Natale di Silvia di Giochi di Carta: per questo Natale Silvia ha realizzato il progetto "At home for Christmas" con altre blogger creative, come Anabella e il suo meraviglioso mondo di washi tape, proponendo tante idee creative per le decorazioni con la carta. Ma visto che Silvia è di una bravura disarmante, a questo link potete trovare tutte le idee per il Natale proposte finora sul suo blog: Christmas time di Giochi di Carta!

2. Dovete concedermi qualche idee in puro stile nordico, lo sapete! Inizio da quelle proposte da Riikka di Weekday Carnival: Simple things via La Maison d'Anna G;

3. Veniamo a Bri Emery e al Blog con la B maiuscola Design Love Fest. I suoi progetti DIY sono sempre semplici ma curati nei minimi dettagli e originali. Potete dare un'occhiata alla ghirlanda natalizia e a tante idee per confezionare i pacchetti regalo in un bellissimo video;

4. Altro spunto nordicissimo con le decorazioni di Natale del marchio Ferm Living via Emma Lamb blog;

5. Non poteva mancare l'albero di Natale stilosissimo di Will Taylor per il quale Serena ha lanciato un nuovo tag #bowtiesforever!

6. Da Yvonne un'idea per riutilizzare le spazzole per pulire le bottiglie e trasformarle in un bosco tinta pastello! Molto Yvestown style!

7. Il blog di Karina, garden designer e blogger austiaca, mi ha incantato. Ecco il suo Christmas mood!

8. Veniamo ora alla poesia. Parole e immagini poetiche realizzate da Jeanette Lunde nella sua ultima pubblicazione BY FRYD e desideri e immagini incantate scelte da Ilaria nel suo bellissimo blog Un due tre... Ilaria!

9. La tavola di Natale di Fatamadrina, spunti fatati e originali per il magazine fiorfiore in Cucina (quanto avrei voluto sbirciare Barbara sul set mentre preparava i vari styling!)

10. Delle proposte di Sweet Paul nel suo ultimo magazine vi ho già parlato, ma che ne dite di fare un tour dei suoi progetti DIY per questo Natale e, soprattutto, delle sue ricette: Sweet Paul 2013 Holiday Countdown

---------------------------------
There is still a bit 'of time to organize our home for Christmas. A few weeks ago I started proposing some interesting links on myFacebook page and so I thought I'd summarize them all together with some more ideas.
Personally, I am more and more attracted to a Christmas with simple decorations, cozy, made by diy ideas, with lights and candles to heat some corner of the home.
My proposals are not just this because we can not have the same taste and also because, in terms of ability to choose a direction and follow it, I have some problem lately, as evidenced by my last post on the dining area, where I loved every single image and every single style!
Choose the links in the list above and enjoy browsing!




13 dicembre 2013

Sei stili per la zona pranzo {special pinterest}

Buongiorno a tutti! Il tempo in questo periodo è tiranno e in più questa settimana si sono aggiunti problemi con il mio browser e il mio profilo Pinterest, non ci voleva proprio! Però sto rimendiando e così finalmente riesco a uscire con questo post per raccontarvi 6 stili di arredo per la zona pranzo.
L'idea nasce da varie esigenze:
  • riprendere a raccontarvi i contenuti che archivio su Pinterest, come spesso ho fatto sul blog, e che, nei miei propositi di inizio anno, doveva diventare un appuntamento fisso. Così non è stato perché la programmazione dei miei post in quest'anno è stata tuttaltro che semplice ma, anche se non ho potuto dedicare il tempo necessario, non posso dire che il 2013 sia stato un anno privo di emozioni, anche se complicato;
  • ritornare a scrivere con lo spirito con cui è nato Appunti di Casa. In questo ultimo periodo mi sono ritrovata a rivedere alcuni vecchi post e, al di là delle mille correzioni che avrei voluto fare (ma sono riuscita a trattenermi!!), mi sono riproposta di seguire la prima e vera finalità con cui ho aperto questo blog: raccontare la mia passione di casa e condividere le mie idee e le mie ispirazioni. Così facevo all'inizio, pubblicando tante immagini e foto che via via mi sorprendevano ma rielaborandole in chiave personale. Insomma, mi sono chiesta: dove sono finiti i miei appunti??
Pertanto oggi archivio per un momento il Natale, anche se la zona pranzo può offrire un occasione per cimentarsi in nuove disposizioni e decorazioni per le feste natalizie, e mi concentro sulla zona dining.

Sto risistemando gradualmente le board di pinterest e così ho creato, non senza problemi visti i capricci che il sito di Pinterest sta facendo sul mio PC, una board dedicata alla zona pranzo che è uno degli ambienti che prediligo nel living perchè è un punto di aggregazione e di condivisione e come tale va ben curato. E poi perchè sono condizionata dalla novità del mio tavolo nuovo e super bianco e luminoso!
E' stato molto difficile selezionare alcune immagini. Chi mi segue dall'inizio forse si ricorda i miei tentativi di pubblicare una rubrica settimanale che avevo chiamato (fantasia!) "Il Pin della settimana". Pubblicare una sola immagine per me era una sofferenza quasi fisica e spesso non ci riuscivo!

Così è stato anche questa volta ma alla fine sono riuscita a raggruppare il tutto in 6 stili diversi: tradizionale, moderno e di design, nordico, vintage, creativo-colorato e, il mio preferito, mix & match.

1 - 2 - 3 - 4


1 - 2 - 3 - 4 - 5 -6
1 - 2 - 3 - 4
1 - 2 - 3 - 4 - 5

1 - 2 - 3 - 4

1 - 2 - 3

Concludo con questa bella immagine con qualche spunto natalizio. Non potevo non farlo (un'occasione in più per aggiungere un'altra immagine!!).

source
Proprio oggi Ilaria ha pubblicato un bellissimo post con altre sei ispirazioni per la dining area. Incredibile sintonia tra amiche blogger. E se state pensando che fossimo d'accordo, non è così! Che ne dite allora di vedere le belle idee di Ilaria, molto IDAstyle?
E voi in quale stile vi riconoscete? E come è decorato il vostro tavolo in questo periodo pre natalizio?
La prossima settimana vi mostrerò la mini casa conciata per le feste!


4 dicembre 2013

Dicembre

Dicembre è arrivato improvviso quest'anno. Sapevo sarebbe successo perchè i ritmi di questi ultimi mesi non mi hanno concesso tregua e il tempo che potevo pensare di dedicare a tante piccole cose non è bastato. Come sempre programmo, cerco di appuntarmi priorità, cerco di organizzare le giornate e come sempre non riesco a far quadrare tutto.

Però per me dicembre è un mese speciale e ho tanti motivi per poterlo dire:
sono nata a dicembre, mio figlio è nato a dicembre, siamo entrati nella nostra prima casa in affitto nel mese di dicembre, qualche anno dopo, sempre a dicembre, abbiamo comprato la nostra prima (e unica) casa e tre anni fa a dicembre è nato questo blog. Tutti questi eventi mi hanno cambiata, mi hanno fatto crescere e hanno di fatto migliorato la mia vita.
E poi dicembre per me (e per tanti di voi) significa famiglia, significa casa, significa condivisione e... passando alle cose frivole... significa decorare la casa per Natale!

Ho iniziato a condividere con voi questo momento e non posso che continuare a farlo ogni anno, è come festeggiare il compleanno del blog nella maniera più naturale possibile.

Solo che quest'anno, più degli altri anni, sono in estremo ritardo. Ma vorrei un Natale semplice nelle intenzioni, nordico nelle ispirazioni e con un tocco personale che devo ancora definire!

Chi mi segue su Facebook sa che periodicamente nella pagina del blog condivido ispirazioni per il Natale. Ho scelto di fare così perchè non riesco ad aggiornare il blog con continuità. Ma ho un motivo valido: sono in corso i lavori di preparazione de il Blog Lab e proprio oggi si dovrebbero aprire le iscrizioni dopo un disguido tecnico con il sito che non poteva essere più puntuale e fastidioso di così! Controllate la nostra pagina Facebook per gli aggiornamenti!

Oggi però voglio fissare qualche appunto per il Natale 2013 e nuovamente non posso che proporvi le sensazionali e originali immagini di Paul Lowe, stylist newyorkese dall'incredibile talento, gusto e originalità.
Per il terzo anno propone molte idee per un natale in azzurro ma non solo (vedi anche qui e qui). Anche quest'anno colpisce nel segno e aggiunge un tocco di raffinatezza e teatralità alle ambientazioni che propone. Ho già scritto abbastanza, ora tocca alle immagini.


Sweet Paul Magazine winter 2013
Strepitoso l'indaco e poetico il bianco. Ma vi consiglio di sfogliare tutta la rivista. Ci sono tantissime ricette e idee per un Natale diverso dal solito. Io proverò la ricetta dei tradizionali biscotti finlandesi per il Natale!

 Altre idee le troverete sulla mia pagina Facebook. Vi aspetto!
-----------------------------------------------------------------------------------------------
December has arrived suddenly this year. I knew it would happen because rhythms of recent months have not granted me respite and time I could think of to spend for a lot of small things is not enough. As always, I plan, I try to define priorities, I try to organize the day and, as always, I can not make it all.
But for me, December is a special month and I have many reasons to say: I was born in December, my son was born in December, we walked into our first home for rent in December and, a few years later, again in December, we bought our first (and only) home, than three years ago in December this blog was born. All of these events have changed me, made ​​me grow up and have actually improved my life.
Let's talk about December that for me and for many of you means family, it means home, it means sharing and ... moving to frivolous things ... means decorating the home for Christmas!
I started to share this moment with you and I can only continue to do so every year, it is how to celebrate the birthday of the blog in the most natural way possible. Except that this year, more than in other years, I am extremely late. But I would like a simple Christmas in intention, Nordic inspirations and with a personal touch that I have yet to define!

For the time I simply record some ideas, both here and on the facebook page of the blog, which I update with more ease, then follow me!
Now we come to sensational and original images of Paul Lowe, the New York stylist with incredible talent, taste and originality.
I love, for the third year, his Crhistmas styling!

22 novembre 2013

NordicMood {TuttobeneX}

Buon venerdì a tutti! Come avete visto sono un po' di giorni che manco qui sul blog ma, oltre agli impegni di lavoro, ho preso qualche giorno di vacanza e sono volata a Londra con un'amica. Peccato che proprio in quella bellissima città mi sono procurata una brutta distorsione che ha rallentato un pochino i giri folli che avevo programmato! Fortunatamente ho potuto visitare una delle zone che più mi intrigava, l'East End di Londra, Brick Lane e Spitafields. Meraviglioso! Vi consiglio assolutamente una tappa in questa parte della città.
Ma non mi dilungo perchè oggi vorrei riprendere il secondo capitolo della rubrica Nordic Mood pubblicata qualche mese fa con l'intento di raccontarvi alcune delle ispirazioni, più note e meno note, raccolte al Salone del Mobile (e FuoriSalone) dell'aprile scorso e di ispirazione completamente nordica (la prima puntata la trovate qui!).
Oggi vi presento i lavori di alcuni giovani designer olandesi raccolti nell'esposizione TUTTOBENE all'Arsenale di via Tortona. Il FuoriSalone nella zona di Via Tortona è stato infatti dedicato in buona parte al design nordico e tutto ciò, ovviamente, non poteva che raccogliere il mio consenso!


tuttobene_1
photo @Appuntidicasa - image: the Missing Bulb by Studio Jolanda Van Goor
I designer esposti erano ben 29, con tantissime creazioni che spaziavano dai mobili e complementi d'arredo, all'oggettistica, ai tessuti. E tantissimi i materiali: legno, ceramica, lana e tessuti, metallo, feltro.
La palette di colori era per me sublime. Toni soft, con sfumature pastello. Potete vedere alcune delle foto che ho scattato in questo post.


tuttobene_2
photo @Appuntidicasa - image: Knot lamp by Annebet Philips
Tra le tante proposte mi sono piaciuti molto i prodotti presentanti dallo Studio Jolanda Van Goor e da Annebet Philips. Legno e design semplice, funzionale, giovane e adattabile a tanti ambienti per gli oggetti di Jolanda Van Goor, come ad esempio la lampada essenziale The Missing Bulb o il tavolino Open Minded. Tessuti morbidi e forme divertenti sottolieneati dai tratti grafici del bianco e nero per gli oggetti di Annebet Philips.

tuttobene_3

tuttobene_4
photo @Appuntidicasa

Vi consiglio un tour nei siti dei designer che trovate in foto, sarete sopresi dalle idee, dai progetti e dalle realizzazioni di questi giovani talenti!
 
Buon week end a tutti, il mio sarà all'insegna del riposo (anche forzato) e dell'organizzazione. Mi aspetta un mese denso di impegni e di scrittura. Il progetto del il BlogLab, che condivido con Barbara e Ilaria, è in piena preparazione. Sul sito potete trovare informazioni più specifiche sul corso e sugli argomenti che tratteremo. Si parte a gennaio! Iscrivetevi alla newsletter per sapere di più e per tenervi aggiornati su iscrizioni e promozioni! 

6 novembre 2013

La mini casa

La mini casa è stata pubblicata sul numero di novembre di Casa Facile. La trovate in questi giorni in edicola! Non vi so dire quale emozione e soddisfazione è vederla sulla carta stampata, ma non una qualunque, proprio la mia rivista preferita. Tutto è nato quest'estate, quando Ilaria è venuta a trovarmi e ha fatti diversi shooting a cui ho avuto l'onore di collaborare. Uno era della mia piccola casetta. Dopo anni di lavori faidate, di prove, di immaginazione e di tentativi questa piccola casetta dai mille difetti sta prendendo forma, una forma giusta per noi tre che l'abitiamo e che la viviamo come il nostro spazio.
Voglio ringraziare Ilaria, che ha fatto un lavoro di styling splendido, molto pulito e corrispondente a quello che è il mio gusto e la mia personalità.
Voglio ringraziare Giusi Silighini per averla scelta, per averla apprezzata e ancora di più per aver fatto si che CasaFacile fosse tutto quello che è ora e che a volte vi raccolto qui sul blog, per aver dato voce a tanti e per aver dato soprattutto idee a tanti. Grazie a questo sono nate le migliori idee per questa casa e tante sono ancora in cantiere, lì pronte a essere sviluppate. Grazie a questo è nato AppuntidiCasa ed è rinata la mia voglia di creatività e la passione assoluta verso l'arredamento, lo styling e il fare casa.
Voglio ringraziare Silvio Suppa e Michela Savio della redazione che hanno trasformato tutti gli appunti e le informazioni (anche un po' caotiche!) su questa casina nel meraviglioso articolo che è stato pubblicato.
E voglio ringraziare tutte le amiche cieffine che hanno speso una parola e un commento gentile nei confronti della mini casa. Il loro supporto è prezioso e unico. Spesso penso: chi lo avrebbe mai detto che avrei ricevuto tanto da questa esperienza, iniziata per slancio e assolutamente per caso? Chi lo avrebbe mai detto che avrei creato rapporti di amicizia così veri e profondi? Allora io non lo avrei detto ma oggi sono felice di dirlo e di crederci, sempre.


---------------------------------------------------------------
My tiny home was published in the November issue of the italian interior magazine Casa Facile. 
You can find these days on sale ! I can not tell what emotion and satisfaction is to see it in print in my favorite magazine . It all started this summer when Ilaria came to see me and has made ​​several shooting in which I had the honor to work . One was of my little house . After years of construction diy, practice, imagination and attempts this small house of a thousand defects is taking shape, a form just for us that we live this space.
I want to thank Ilaria , who did a wonderful job of styling , very clean and corresponding to that which is my style and my personality .I want to thank Giusi Silighini for having chosen it, for having appreciated and even more for having made what CasaFacile is now and for giving voice to many and especially for giving ideas to many. Thanks to this the best ideas are born for my home and many are still in the pipeline , there ready to be developed. Thanks to this AppuntidiCasa was born and reborn my desire for creativity and passion to interior and styling.I want to thank Silvio Suppa and Michela Savio form the editorial stuff, that have transformed all the notes and informations (even a little ' chaotic!) about this small home in the wonderful article that was published.
And I want to thank all the friends from CasaFacile community who have spent a word and a kindly comment towards my tiny home. Their support is invaluable and unique. I often think: who would have thought that I would get so much from this experience, which began by impulse and completely by chance? Who would have thought that I would have created friendships so true and deep? Once I wouldn't have said, but today I'm happy to say it and believe it, always. 

5 novembre 2013

Una casa nuova

Vi capita mai di sognare una casa tutta nuova? Con un nuovo stile o nuovi mobili o nuovi colori?
Senza abbandonare il lavoro fatto per trasformare l'appartamento nella vostra casa, vi immaginate la casa numero due o numero tre? Io forse sono arrivata alla casa numero dieci, ma ammetto di essere un tantino ossessionata, se ancora non si fosse capito. Bene, oggi ero sul sito di LOVETheSIGN e mi sono imbattutta nei prodotti design Casamania per l'arredamento della casa. Alcuni hanno catturato il mio occhio e così mi sono immaginata queste nuove atmosfere, per le mie nuove case immaginarie.

lampada Granny - image via Desire to Inspire


La prima è una casa finaldese morbida e calda dove la proprietaria ha utilizzato per molti arredi  rivestimenti di maglia d'effetto da lei realizzati. Per questa ambientazione è perfetta la lampada a sospensione Granny.

LOVETheSIGN


La seconda è la casa della designer Anne Mette Jensen Skodborg di cui adoro l'uso di una poltroncina da esterno per il proprio living. Questi accostamenti inusuali sono i miei preferiti, perchè flessibili e poco impegnativi. Per chi ha uno spazio esterno è possibile infatti sperimentare e cambiare utilizzo a seconda della stagione e della propria ispirazione. In questo caso ho scelto la poltroncina Alieno, semplice ed originale.
poltrona Alieno - immagine via My Scandinavian Home
LOVETheSIGN

Infine un oggetto che ho sempre desiderato ma che nella minicasa non ha ancora trovato collocazione. Il carrello da utilizzare come alternativa alla madia o altro mobile contenitore nel living. In questa immagine la proposta di My Scadinavian Home: la blogger ha utilizzato un carrello vintage per contenere oggetti e riviste. Il carrello Chariot sarebbe la soluzione ideale.

carrello Chariot - image source


A questo punto sono curiosa di sapere quali sono i vostro oggetti Casamania preferiti?

4 novembre 2013

Bri Emery docet


Si sa, la perfezione non è di questa Terra. Ma alcuni ci si avvicinano molto.
Chi ha ascoltato Barbara, Ilaria e me al corso tenuto alla fiera di Abilmente, sa che nonostante le nostre differenze in fatto di stile e di motivazioni una delle cose che ci accomuna è Bri Emery o meglio la passione per il modo di fare blogging di Bri. Per noi non è una blogger ma La Blogger. Certo è un parere del tutto personale ma il livello e la cura con cui questa ragazza californiana riesce a mettere la sua voce nella rete è sorprendente e il livello che raggiunge nel presentare i suoi tanti temi è molto (molto) alto. Per chi non conosce ancora Bri (ma come?!) oggi vi mostro qualcosa di più e perchè per me è La Blogger (quasi) perfetta.


Design Love Fest è il luogo in cui Bri condivide le sue passioni in fatto di design, grafica, lifestyle, moda, progetti DIY, viaggi, cucina, il tutto accomunato da ecletticità, creatività, sorpresa, colore e modernità.
Ciò che non ti aspetti ma che ti piacerebbe vedere e  conoscere lo puoi trovare sul blog di Bri Emery.
La sua voce è spontanea, appassionata, divertente e coinvolgente e, leggendola, si capisce che corrisponde alla sua vera natura. Insomma Bri deve essere una persona veramente simpatica.

Le sue passioni sono il suo lavoro: è graphic designer (ha firmato molti siti web e blog americani di altissimo livello come ad esempio il sito di Rue Magazine, di cui è art director, o Bash, Please)  e ha creato nel 2011, insieme alla fotografa Angela Kohler, il Blogshop, corso tenuto in tutto il mondo per insegnare l'utilizzo di photoshop (e delle sue potenzialità creative) ai blogger con la finalità di utilizzare la grafica per ridisegnare il proprio sito in maniera unica, soprendente e vincente. Insomma per trasformare il proprio blog da normale a quello che gli americani definisco eye catching.
I suoi corsi sono veri e propri eventi dove tutto è curato, dall'accoglienza, al workshop, ai momenti creativi e di scambio di esperienze. 


San Francisco Blogshop
Questo bellissimo video vi mostra di cosa sto parlando (non vi viene voglia di catapultarvi a uno dei suoi corsi??)


BLOGSHOP behind the scenes from blogshopla@gmail.com on Vimeo.

Detto questo visto che qui si parla di interior e arredamento, non potevo non mostravi lo studio e l'appartamento (a dire il vero solo il living) di Bri.
Iniziamo dal suo spazio creativo. Le scelte fatte sono assolutamente corrispondenti alla sua personalità, eclettica e colorata. 

Bri Emery Office Makeover

E Bri ha appena realizzato la sua shooting area... uno spazio tutto bianco, meraviglioso!

Veniamo all'appartamento di Bri. Lo stile è molto diverso dal mio gusto, come sapete più vicino al mondo scandinavo. Ci troviamo in un appartamento luminoso di Los Angeles, eclettico e colorato. Lo stile d'oltre oceano si vede e non a tutti può piacere. Resta il fatto che il living di Bri, recentemete ripensato grazie all'aiuto della stylist Emily Henderson, è esattamente come l'avevo immaginato.


Bri Emery living room
Non vi nascondo la mia passione per il tappeto di Bri, che poi è uno degli oggetti di design più ricercati in questo momento cioè il tappeto in lana vergine della tradizione berbera Beni Ouarain. Applauso!

22 ottobre 2013

Abilmente, creatività, passione, professione e un nuovo corso online!


Il week end appena passato è stato ricco di emozioni e di soddisfazioni.

Come sapete sono stata a Vicenza alla fiera della creatività di Abilmente e, insieme a Barbara e Ilaria, ho tenuto il corso rivolto a creativi per insegnare i primi passi per aprire il proprio blog. Il corso è stato patrocinato da Casa Facile e ospitato nel meraviglioso stand allestito per l’occasione sul tema "Fai della tua Passione la tua Professione". Date un'occhiata alla gallery pubblicata da CF!

La soddisfazione dei partecipanti ci ha letteralmente coinvolte e ne siamo uscite davvero cariche e felici del lavoro fatto in questi mesi! Voglio ringraziarli uno a uno per la loro attenzione e per l'entusiasmo che ci hanno trasmesso.

Sabato è stata inoltre l’occasione per presentare, finalmente, il progetto “il Blog Lab”, nato circa un anno fa dall’idea di Ilaria e sviluppato in questi mesi insieme a Barbara e Ilaria, con lo scopo di realizzare un corso online, interamente in italiano, rivolto a blogger ormai esperte delle rete.


ilbloglab

Voglio subito chiarire lo spirito del progetto: il corso non nasce dalla presunzione nel considerare i nostri blog migliori di altri ma è concepito come un vero e proprio laboratorio creativo, per fornire spunti interessanti che ciascuna di noi tre in questi anni ha raccolto partecipando a corsi avanzati, approfondendo le varie sfaccettature del blogging in letture specializzate, facendo esperienza e confrontandosi con la community; spunti che possano essere utilizzati per migliorare il proprio blog nei contenuti, nella scrittura, nella presentazione grafica, nella fotografia, nella promozione e diffusione.

Abbiamo deciso quindi di realizzare il sito del progetto "il Blog Lab" dove troverete il form per l’iscrizione alla nostra newsletter e i link ai vari social per tenervi aggiornati sulle novità e sulla partenza del primo corso, che dovrebbe essere realizzato all’inizio del 2014.

Ammetto di essere stata titubante e spaventata da questa esperienza ma oggi posso dire, di ritorno dal workshop di Abilmente, che ho spazzato via ogni dubbio e sono davvero felice di essere stata coinvolta nel progetto!

17 ottobre 2013

Do small things with great love

Karlijn ha fondato il webshop PAQHUIS e ha creato atmosfere davvero incantevoli nella sua casa utilizzando poster e wall stickers che vende online.
Mi piace l'atmosfera semplice e curata che ha saputo creare, i dettagli decorativi e la palette di colori tenui e delicati. Mi ritrovo spesso a cercare lo stesso stile nella mini casa, anch'io amo molto gli accostamenti di colori chiari con tocchi di nero, più deciso e definito.
Lo slogan "Do small things with great love" è quanto mai adatto in questo periodo di lavoro intenso, per ricordarmi di rallentare quando e dove serve. Infatti lo avrete già notato nelle immagini del mio soggiorno.
Nei prossimi mesi sarò impegnata su vari fronti, ci sono in cantiere tanti progetti interessanti e potete capire l'ansia che mi sta invadendo, anche per l'anomala concentrazione di eventi che mi stanno travolgendo (in tutti i sensi!) e per la necessità di conciliare il tutto con il mio lavoro e la mia famiglia.
Fare piccoli passi, una alla volta, diventa quindi fondamentale e cercherò di seguire il proposito!
Inizio quindi con il primo appuntamento che mi vedrà coinvolta sabato, insieme a Barbara e Ilaria, all'evento organizzato da CasaFacile che ospiterà il corso "Crea il tuo blog con Casa Facile" rivolto a creativi che desiderano trasformare la propria passione in professione. Non mancherà reportage della giornata quindi seguitemi nei prossimi giorni!
Veniamo ora all'home tour della casa di Karlijn!

source


--------------------------------------------------------------------------------------------
Karlijn founded the webshop PAQHUIS and created really lovely atmosphere in her home using wall stickers and posters that sells online.I like the atmosphere simple that she has created, the decorative details and the palette of soft colors. I often find myself looking for the same style in my tiny home, I really love the combinations of colors with touches of black.The slogan "Do small things with great love" is very appropriate for me in this period of intense work , it reminds me to slow down when and where you need it. In fact, you've already noticed the picture in my living.In the coming months I will be engaged on several fronts , there are many interesting projects in the pipeline and you can understand the anxiety that is invading me , even for the anomalous concentration of events that are overwhelming me ( in all senses ) and for the need to reconcile it with my work and my family.
Take small steps , one at a time , becomes essential and I will try to follow the way!Start playing the first appointment that I will involve Saturday with Barbara and Ilaria , the event organized by CasaFacile, a course for "Create Your Blog" addressed to creative people who want to turn their passion into a profession . Reportage of the day will then follow in the coming days !Let's see the Karlijng home tour! Enjoy!

 


11 ottobre 2013

Tra design e futuro con Elettrolux Design Lab

Sapete che gli argomenti su cui mi concentro di solito raccontano di case e di idee. Non entro molto spesso nel merito del design perchè non ne ho le competenze. Mi limito a osservarlo, interpretarlo e parlarne se è affine ai miei gusti. Ma quanto vi sto per raccontare non potevo non condividerlo con voi perchè ha a che fare con nuove visioni dell'abitare domestico e parlare di quello che potrà essere, francamente, mi fa tornare all'entusiasmo di un'adolescente che impara e assorbe dal mondo che la circonda. E di questi tempi non è poco!

Elettrolux ha indetto l'Elettrolux Design Lab 2013, un concorso di design famoso in tutto il mondo che quest'anno ha ricevuto 1700 candidature da più di 60 paesi. I finalisti sono otto e il 16 ottobre a Stoccolma verrà selezionato il vincitore.
Le soluzioni proposte vanno dalla cucina social, alla pulizia facile, all'aria naturale. Sono tutti progetti avvenieristici e il più innovativo sarà quello che si aggiudicherà il premio.
E' possibile votare il proprio progetto preferito, io l'ho fatto e potete farlo anche voi a questo link.

Ho scelto il progetto Global Chef del designer Dawid Dawod e ora vi spiego perchè.




Partite dal presupposto che la cucina è l'ambiente domestico che vivo e amo di più nella mia casa. Considerate che in questi ultimi tre anni ho imparato molto del potere e del fascino di creare connessioni attraverso la rete e le tecnologie che oggi ci circondano. L'idea che le due cose possano essere conciliate attraverso questo semplice elettrodomestico è stata la scintilla che ha fatto scoccare la fiamma.
Attraverso la tecnologia degli ologrammi Global Chef ti permette di cucinare insieme ad amici o parenti lontani oppure seguire corsi e lezioni di cucina tenuti da chef e professionisti del settore.
Come tutto ciò che è tecnologico e innovativo il sospetto che sia qualcosa di superfluo e ininfluente viene sempre. E' successo con i telefonini, quando negli anni novanta ci sembravano inutili (e ora chi può far senza?), poi con gli smartphone, i tablet. Insomma abbiamo bisogno di tutto ciò? Mi sono posta la domanda e mi è tornato alla mente quando da bambina guardavo estasiata il cartone animato dei Jetsons, la famiglia del futuro. E la risposta è stata SI. Scusate la semplificazione ma Si, sono decisamente dalla parte di coloro che guardano all'innovazione tecnologica come una possibilità. E condividere le proprie passioni, in questo caso la cucina, è una possibilità di grande portata che se usata con buon senso e curiosità può davvero cambiare il proprio modo di vivere la casa. E può anche diffondere abitudini e attitudini al cucinare bene e al cucinare sano.

Global Chef - Elettrolux Design Lab 2013


E la vostra scelta qual'è? Come cambiereste il vostro modo di vivere la casa?

4 ottobre 2013

Design nordico online (Zalando casa)

La ripresa autunnale ho portato tante novità e progetti nuovi di cui vi parlerò via via. Oggi vi racconto di una gustosissima collaborazione nata tra gli Home Style Blogs, di cui faccio parte, e Zalando.
Si perchè recentemente il negozio virtuale ha aperto la sezione casa, proponendo tantissimi marchi e prodotti di qualità. E non mancano brand del design nordico che, come sapete, sono la mia passione, nonchè il mio punto debole... non posso resistere e infatti non lo farò!
Sul sito potrete trovare una selezione di prodotti di A.U. Maison, Bloomingville, Broste Copenhagen, Normann Copenhagen, Nordlux, Bodum. Ho scoperto anche il marchio olandese Dfp Design con oggetti e prodotti diverteti come questo sgabello in cartone! E poi molto altro ancora per accontentare tutti i gusti! Siete ancora lì? O vi siete già catapultati sulla pagina di Zalando Casa?

Appena ho sfogliato con attenzione tutte le "pagine" del catalogo ho pensato a una sola cosa: moodboard! Quale modo migliore per mettere insieme le idee?
Come avete visto negli ultimi tempi mi sono dedicata a sistemare il mio soggiorno, che ospita anche la zona cucina e pranzo. E così mi sono divertita a selezionare alcuni prodotti per la minicasa. La palette di colori la conoscete già: i toni neutri del bianco, nero e grigio e un pizzico di pastello (soprattutto nelle tonalità del verde menta e dell'azzurro).
Il mix di cuscini è composto da proposte di A.U. Maison, Norman Copehagen e Bloomingville, la lampada è di Nordlux, i pouf di Zalando Casa e Broste Copenhagen (ma quanto mi piacciono??), il plaid/copriletto di Zalando Casa, il porta candele e il vaso oro di Broste Copenhagen e il tappeto di Bloomingville.


zalando_nordic_living
1 - 2 - 3- 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10

E per la cucina ho pensato a una serie di accessori che riprendono la palette di colori principali.
Cuscino, ciotala porta frutta, bicchieri e vasetto sono della collezione di Bloomingville, la teiera è firmata Bodum, paletta e scopino per pulire (di cui adoro tutto: design, colori, materiali) sono di Normann Copenhagen e la candela è di Broste Copenhagen.


zalando_nordic_kitchen
1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7



Vi ho incuriosito? Non è finita qui! I miei colleghi Home Style Blogs vi potranno dare altri spunti interessanti e divertenti. Seguite i loro post sulla pagina facebook. Nel frattempo trovate qui i link dei post già pubblicati, ognuno con la propria visione, il proprio gusto e la propria creatività:
il post di Nora, davvero adorabile, con i suoi sorprententi e supertrendy design outfit,
il post di Alex che adora lo stile nordico e ha dedicato il suo blog a raccoglierne idee e ispirazioni ,
il post di Patrizia con la sua lista dei desideri,
su Arredamento facile trovate idee per la tavola declinate nei colori del turchere e bianco con un pizzico di fantasia
il post di Manuela, fondatrice del blog FineToDesign, propone freschissime idee per un brunch a casa con tanto di ricetta per preparare muffin al limone e semi di papavero!
Elisabetta propone infine alcune ispirazioni autunnali  per vivere la casa con Zalando!
Seguite tutti gli altri post in programmazione sulla pagina HSB!

Buon week end a tutti voi e ... buon shopping!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...