20 novembre 2012

My mood # ispirazione

Buongiorno a tutti! Scusate l'assenza prolungata ma sono entrata nuovamente in un  periodo di intenso lavoro, che tra l'altro mi sta assorbendo più del solito!
In attesa di raccontarvi le novità (anche se procedono a rilento) e soprattutto iniziare a parlare di Natale che, come sapete, è il mio periodo preferito, oggi riesco a parlarvi di un aspetto per me molto importante, su cui ho riflettuto molto dopo aver partecipato al Meet the Blogger@Casafacile, lo scorso mese.

Quando mi è stato chiesto di intervenire per raccontare la mia esperienza sono entrata nel panico non tanto perchè dovevo parlare in pubblico (in realtà nel mio lavoro mi è capitato spesso, avevo già fatto allenamento!), quanto perchè conoscevo la mia tendenza (cronica) a divagare un po' (che poi si traduce in chiaccherare in eccesso...). Visto che il tempo a disposizione non era molto, il mio obiettivo era quello di cercare di organizzare le idee e gli spunti nel modo migliore.


ready for MTB (2)

Mi direte, non bastava appuntare su un foglio alcuni punti salienti del discorso? Si bastava ma ho avuto una necessità in più. Quella di seguire il filo anche dell'aspetto creativo dell'incontro. Mi spiego meglio: il blog e il mondo dei blog che frequento sono nati dall'esigenza di esprimere la propria creatività, per molti il proprio talento; io condivido questo bisogno, condivido la voglia di mettersi in gioco. E volevo mettere nero su bianco questo nuovo punto di partenza,  concretizzare il modo di espremirsi che ho imparato e che sto ancora imparando da questa avventura.

Da qui sono nati i miei appunti, attraverso i quali ho ripercorso la strada fatta e ho potuto riflettere su quanto ho realizzato e, soprattutto, quanto ho ancora da realizzare. E li ho voluto confezionare alla mia maniera, con un mood ben preciso.


mymood#1

E voi come riuscite a focalizzare la creatività nelle cose che fate?

Vale

---------------------------------
Hello everyone! Sorry for the long absence but I came back to a period of intense work, which by the way I is absorbing more than usual!
Waiting to tell the news (though proceeding slowly) and especially start talking about Christmas, as you know, is my favorite past time, now I can tell you about a very important aspect for me, which I've been thinking a lot after participated in the Meet the Blogger @ Casafacile, last month.
When I was asked to share my experience I went into a panic, not so much because I had to speak in public (in fact, in my work I have often, I had already done training!), But because I knew my tendency (chronic) to wander a bit '(that then this translates to speak in excess ...). Since the time available was not much, my aim was to try to organize my thoughts and ideas in the best way.

You will tell me, was not enough to write down on a sheet a few highlights of the speech? It was enough but I had a need for more. Also to follow the thread of the creative meeting. Let me explain: the blog and the world of blogs I frequent are born from the need to express their creativity, their talent for many, I agree with this need, I share the desire to get involved. And I wanted to put pen to paper this new starting point, realize the way to express that I have learned and am still learning from this adventure.
From here my notes are born, through which I retraced the same road and I was able to reflect on what I have realized and, above all, what I have yet to be realized. And I wanted to "pack" it my way, with a very specific mood.

And how can you focus your creativity in the things you do?

18 commenti:

  1. Ci provo e riprovo Vale ma non sempre ci riesco, anche io ho la tendenza a divagare e a fare e pensare 100, che dico 100, 1000 cose insieme! Tento di focalizzare, di sfoltire ma spesso è una battaglia persa in partenza: io sono fatta così, sono sempre stata così e credo che sarà difficile cambiare... ma c'è sempre speranza no?
    UN bacio
    Serena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. siamo proprio in sintonia Serena! Ti capisco benissimo! E non bisogna cambiare, io direi piuttosto tentare di migliorare! E per quello c'è sempre tempo!

      Elimina
  2. Creatività, una parola che mi appaga solo a pronunciarla! Riesco a focalizzarla solo per il fatto che bramo di vedere compiuto ciò che mi frulla in testa. L'unico vero nemico della creatività è il tempo (per quanto ho capito credo che questo valga anche per te...). Complimenti per il tuo bellissimo blog! Una tua nuova follower

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giorgia benvenuta e grazie per i tuoi compimenti! Hai proprio ragione, il tempo.... magari averne di più!

      Elimina
  3. io per ora sono concentrata nel cominciare a fare qualcosa, purché sia fare e non solo pensare, guardare, ispirarsi, pinnare... intanto comincio a sporcarmi le mani, poi penserò a come focalizzarmi ;)
    Bella la tua board rosa e verde!!!
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lisa il tuo approccio è fantastico, hai proprio ragione. A volte anch'io mi perdo nelle ispirazioni ma il bello (e giusto) è cercare di concretizzarle!

      Elimina
  4. Sorry that work is so stressful at the moment. When it comes to creativity I try not to be too restrictive: some days the creativity just doesn't 'flow' so I try to walk away and then come back to it with a fresher mind and pair of eyes on another day.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks for the advice, Will! it's really valuable!
      hugs
      vale

      Elimina
  5. Focalizzare? in questo periodo è una parola che non conosco... sono disastrosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anch'io sono entrata in un periodo così, in questo momento. Ma questa lezione mi è servita. così cerco di essere indulgente e non prendendere più di tanto. ma quando sono ispirata cerco di usare questo modo di fare, cerco di mettermi in questo mood e non so se questo serve a fare meglio ma sicuramente mi fa star meglio!

      Elimina
  6. Io sono andata a spanne e si è visto, ma i tuoi appunti erano davvero bellissimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Gaia! Tu sei stata bravissima, una supe mamma creativa che ha comunicato il suo mondo benissimo!

      Elimina
  7. svolazzavo di blog in blog e mi sono soffermata qua...mi piace molto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie! ti aspetto alla prossima svolazzata!

      Elimina
  8. Ecco, se provassi a fare come te forse non mi troverei di punto in bianco con 500 cose da fare per ieri, 1000 per oggi e 2000 per domani..!
    Che amarezza!
    Un saluto
    Serena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma no Serena, dai! Il trucco sta nel non pensare all'elenco infinito di cose da fare.... ammetto che non sempre si riesce!

      Elimina
  9. Ciao Vale!
    Parti in vantaggio in quanto sei già organizzata nell'ordinare le idee! :)con degli appunti così, la voglia di concretizzare i pensieri si amplifica!
    Siccome ancha per me, il periodo natalizio è il più bello, aspetto di leggere il tuo post a riguardo.
    A presto
    Giulia

    RispondiElimina

Grazie a tutti voi per esservi fermati qui e per aver lasciato un commento!
Thank you all for leaving your comments! I love to share thoughts and ideas with you!
Vale

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...