30 settembre 2011

Un po' di sintesi

In questi giorni mi sono dedicata a sintetizzare e schematizzare la gallery di immagini proposte per il primo progetto di Redecorate: 3 minds, 1 project.
Ho impiegato parecchio tempo devo dire ma il risultato mi ha soddisfatto!


Redecorate 1.1 gallery cucina



Redecorate 1.1 gallery living


Le potete trovare anche nell'album delle foto di Redecorate su Facebook (qui).
A presto!



28 settembre 2011

Il pin di questa settimana

Autunno, voglia di casa, di relax....
In questo momento vorrei essere in questa stanza, dedicadomi alla lettura e a sfogliare i libri, le riviste e tutte le fonti web in cerca di ispirazione... In parte lo sto facendo ma non certo in questa postazione...
e voi dove vorreste essere in questo momento?

via Designtraveller

I would like to be in relax in this gorgeous room, with my decorating books, magazine and web sources!

27 settembre 2011

Redecorate: come partecipare!

Oggi vorrei darvi qualche dettaglio in più sul progetto Redecorate: 3 minds, 1 project.
Innanzi tutto due link importanti:

1. E' nata la fanpage di Redecorate su Facebook (qui il link). Chi vuole seguire tutti gli sviluppi del progetto può seguirci su Facebook, vi aspettiamo!

2. Qui l'album di Redecorate su Flickr , per vedere le immagini di tutti i progetti

Per chi si fosse perso le puntate precedenti, qui trova tutti i post dedicati al progetto: chi siamo, che cosa facciamo e molto altro ancora.


cosa fa redecorate

Ci unisce la passione per la decorazione di interni e la voglia di condividere molte idee con voi!
Se avete voglia di partecipare al progetto, se state per ristrutturare casa o semplicemente un ambiente della vostra casa e avete voglia di un'idea in più, di seguito le semplici istruzioni per partecipare!


per partecipare




26 settembre 2011

Yes!

E' un periodo di grande lavoro ma anche di grandi soddisfazioni!
Dopo un'estate un po' complicata devo dire che sono riuscita a ritrovare un equilibrio perso da tempo e nonostate i mille impegni per la famiglia, la casa, il lavoro sono riuscita finalmente ad accettare il fatto che si può fare a meno di fare tutto bene nel più breve tempo possibile.


Mi spiego meglio:

1. è possibile che ciò appartenga al mondo femminile, io non sono una tuttologa, ma il fare molte cose contemporaneamente e soprattutto nel miglior modo possibile è una caratteristica che mi appartiene sicuramente;


IMG_5997


2. non potrei fare a meno di questa caratteristica ma ho imparato ad essere un po' più indulgente con me stessa, a concendermi spazio, anche un piccolo spazio, e soprattutto tempo, il tempo necessario.

IMG_6002


Quando dico "si può fare a meno di fare tutto bene nel più breve tempo possibile" intendo dire che a volte è possibile dosare spazio e tempo nel modo giusto per riuscire a far tutto e bene, con la consapevolezza però di non aver rinunciato a tutte le sfumature della propria vita.


IMG_5995



E questo per me è proprio un Periodo Si!. Forse non lo penseranno tutte le persone che mi circondano e a chi legge chiedo scusa se posso sembrare distratta, in realtà non sono mai stata così attenta in vita mia!


IMG_5996



E voi siete mai stati in un Periodo Si?


IMG_6010


Nelle immagini si intravede il libro di Ikea Casa Dolce Casa, lo consiglio a tutti!


IMG_6006
IMG_6012

(immagini: qui)

This is a good period for me and I learned to find a balance between daily schedule and time, good time for me and my family. And you? How is your period?

23 settembre 2011

Redecorate #1.1: Parola d'ordine: recupero! (il living)


Agosto è stato un mese particolarmente attivo per me e devo proprio ringraziare il progetto Redecorate e ovviamente i miei compagni di viaggio per questo!
Il lavoro in team è infatti quello che preferisco perché partendo da un punto comune ci si può scambiare opinioni, discutere, ispirarsi a vicenda. E così è stato con questa prima tappa del progetto!
Nelle scorse settimane vi abbiamo presentato il nostro primo cliente e la sua casa, piuttosto malandata e completamente da ripensare (qui). 
Viste le esigenze di Stefano è stato assolutamente naturale condividere la direzione in cui doveva andare la casa, trasformandola da un ambiente cupo e per niente ospitale all’appartamento giovanile e dinamico che chiedeva Stefano.
Da parte mia ho iniziato a creare una galleria di immagini da subito, in modo da seguire e supportare la linea progettuale che vi ha proposto Francesco (trovate qui tutto il dettaglio) e le idee e ispirazioni delle moodboard di Ilaria (trovate qui tutto il dettaglio).

Devo ammettere che mi sarei aspettata fosse più difficile (il mio principale cruccio: riuscirò a trovare un’immagine che renda esattamente l’idea?) invece per fortuna le richieste di Stefano sono assolutamente in linea con molte delle ispirazioni che vado cercando in rete: "luce, le cose con un anima vintage, il legno, il colore nelle giuste dosi, il more with less...."
Tutto ciò sposava il gusto scandinavo, che come sapete è il mio debole…..
Detto fatto! Ecco allora le mie proposte nel dettaglio!

Iniziamo dalla cucina: i colori scelti da Ilaria nella moodboard sono molto adatti ad un ragazzo giovane e la disposizione dell’ambiente realizzata da Francesco ben si adatta allo stile di vita del nostro giovane cliente, evitando disposizioni troppo scontate o “conformiste” per lasciare la possibilità di accostare moderno e vintage, la passione di Stefano, e utilizzare mobili in differenti combinazioni.
Il nero e il bianco sono freschi e grintosi e l’azzurro della parete dona carattere all’ambiente. 
Iniziamo proprio da qui:

via La Tazzina Blu




La tonalità presentata in questa foto tende maggiormente al grigio verde, tuttavia rende a mio avviso perfettamente l’idea dell’ambiente che si vuole creare.

Sedia e lampada nere (tra l’altro non stiamo parlando di una sedia qualsiasi ma della DAW disegnata da Charles & Ray Eames prodotta da Vitra ma proposta come modello rieditato, e quindi molto meno costoso, in molti siti web), qualche dettaglio in legno, il bianco della struttura, il pavimento chiaro, l’aspetto informale e conviviale dell’ambiente sposano perfettamente le esigenze del nostro “cliente”!

L’idea della parete lavagna è assolutamente attuale ecco altre foto con lo stesso mood proposto da Ilaria.







via Designtraveller
In questa foto un esempio di come potrebbe essere realizzata la parete in fronte a quella dedicata alla composizione della cucina: una lavagna per ricordarsi tutti gli appuntamenti e le attività della giornata.
Qui troviamo le sedie di zinco dal glamour industriale (come quelle di Cargo) che Ilaria ha inserito nella moodboard, creando un mix perfetto e azzeccatissimo oltre che molto attuale, visto che l'accostamento di sedie diverse è molto utilizzato in questo momento (ed è assolutamente giovanile).













Tornando alla parete azzurra, che ne dite di questa proposta, che si discosta un po’ dalle proposte fatte finora ma che mantiene lo stesso sapore vintage richiesto, anche se decisamente più colorato 

via Bright Bazaar

qui troviamo gli stessi sgabelli in zinco, il frigo vintage (stupendo, un'idea potrebbe essere il modello anni '60 di Smeg!) e, al posto del tappeto black&white, il pavimento retrò.
Se non si vuole osare tanto si può sempre ricorrere ad un tappeto nello stesso stile.

(immagini via Thingtolove)



Che ne dite di una bella stufa in ghisa? Si adatta perfettamente all'ambiente informale e sta benissimo con i dettagli in bianco e nero!

via Interior Photo
via Design Sponge


Veniamo ora a qualche dettaglio in più. Si diceva del frigorifero, quello di Smeg è un must. Guardate un po' come è proposto in questa foto...Bianco, con dettagli vintage, STUPENDO!
Tuttiavia non so se è consigliabile utilizzare un tappeto persiano in cucina, il mio senso pratico mi impedisce di dire di si, meglio solo per uno shoot fotografico.... però ci sta divinamente!

via qui

Altro dettaglio, la parete della cucina potrebbe essere piastrellata, come proposto qui (e in questo caso la nostra parete azzurra troverebbe posto sul lato opposto); è uno stile che appartiene alle case del nord, ma come avrete già notato molti dei particolari proposti sono assolutamente di gusto scandinavo.
Oppure, cosa che manderà in visibilio il nostro giovane proprietario, potrebbe essere in mattoni a vista (di nuovo sconsigliabile per la cucina ma così bella….).

via Interior Photo
(per Stefano benissimo piante aromatiche qua e là, non so la macchina per il caffè rosa porcellino...)

via qui
 La parete della cucina è preferibile senza pensili, è più ariosa e giovanile (infatti ricorre in molte delle foto qui proposte). E poi nella grande stanza c’è posto per qualche altro mobile: la credenza della nonna, ad esempio, magari opportunamente ri-creata dal nostro Cijecam Re-design!!!).
E sul banco un po’ di attrezzatura, oggi tutti i ragazzi giovani devono saper cucinare bene, soprattutto se vivono da soli… è un altro must!



Veniamo ora al living: un tutt’uno con l’ambiente cucina, pertanto riprenderà i colori e i dettagli principali della stessa.
Nella moodboard Ilaria inserisce qualche dettaglio giallo, strepitoso e nuovamente giovanile. Sostituite l’arancione di questa foto con il giallo ed il gioco è fatto.

via Designtraveller
Ecco alcune foto che potrebbero ispirare l’angolo relax: il divano nero è davvero grintoso e trovo il dettaglio della finestra di carattere, bello, da riproporre!

via qui
Qui un divano nero in pelle collocato in un ambiente decisamente grande, con una libreria enorme... forse troppo ma può ispirare anche questa, che ne dite?

via Designattractor

Qui sotto una soluzione libreria che potrebbe meglio adattarsi al nostro ambiente scegliendo una finitura legno, come quella proposta nella moodboard di Ilaria.

via Emmas Blog

Allora che ne dite delle mie proposte? Riuscite ad immagirvi l'ambiente? Vi paiono adatte alle richieste di Stefano?

Prossimamente il team di Redecorate vi proprorrà la ri-decorazione di un secondo ambiente della casa di Stefano: la camera-studio!
Il meccanismo è sempre lo stesso che vi abbiamo spiegato qui!
Quindi non mi resta che dirvi: Seguiteci per i prossimi sviluppi!

Aggiornamento: qui le schede di sintesi della gallery per living e cucina!


21 settembre 2011

Redecorate: Ilaria entra in azione!


Un brevissimo aggiornamento sul primo progetto di Redecorate: 3 minds, 1 project:


Dopo lo studio e il prima-e-dopo della planimetria proposti ieri sul blog di Francesco, oggi Ilaria presenta le sue moodboard (qui) , ovvero le tavole di ispirazione dedicate all'ambiente living/cucina della casa di Stefano!
Non perdetevi il post di Ilaria! E venerdì ci vediamo qui sul blog per la mia galleria di immagini!!



Arancione si o no?

Vi ho già parlato del mio attuale "amore" verso il mix & match, verso l'accostamento di colori insoliti e sorprendenti. Quello che non vi ho detto che sono spesso scettica sull'utilizzo dell'arancione (in realtà in casa mia lo trovate in qualche quadro ma non è utilizzato mai "puro"). Ma queste foto mi hanno fatto ricredere, ovviamente anche perchè il contenitore è molto molto attuale e interessante!




immagini via Marie Claire Maison


Che ne dite?


Some pics from Marie Claire Maison that show a nice use of orange to characterize these rooms.

20 settembre 2011

Il Pin di questa settimana

Solo un'immagine, catturata su MarieClaireMaison (qui il link della preview del magazine), che mi ha letteralmente conquistata.


A pic from MarieClaireMaison magazine preview (here the link)



Redecorate: Francesco in azione!



Nelle scorse settimane vi abbiamo presentato il progetto Redecorate: 3 minds, 1 project (qui) e vi abbiamo presentato il primo caso studio, la casa di Stefano (qui).

Ebbene OGGI Francesco vi presenta nel suo blog la nuova planimetria e in particolare la disposizione degli arredi nel living. Non perdetevi questo prima importante puntata (qui il link) a cui seguiranno l'approfondimento di Ilaria (nel suo blog DOMANI!) e il mio approfondimento (qui nel blog VENERDI').

Ok, forse vi stiamo caricando di informazioni, ecco come funziona Redecorate:
Per ogni progetto il team di Redecorate vi proporrà una nuova disposizione degli ambienti e dell'arredamento, una o più tavole di ispirazione (moodboard) con il dettaglio dei colori e dei mobili da utilizzare e, infine, una galleria di immagini che ripropongano lo stile, le idee, i colori e altri dettagli per ispirare il risultato finale del progetto.
Ciascuno di noi approfondirà un aspetto del progetto:
_ Francesco si occuperà dello studio degli ambienti e delle planimetrie;
- Ilaria creerà le moodboard per personalizzare ogni spazio;
- Valentina vi illustrerà una galleria di foto per poter "immaginare" gli spazi e il risultato finale.
Nella stessa settimana troverete uscite diversificate su ciascun blog: prima uscirà Francesco che spiegherà le scelte e lo studio dei nuovi ambienti, poi Ilaria che ci farà sognare con le sue tavole di ispirazione e infine Valentina cercherà di ricreare gli ambienti attraverso le immagini.
Il nostro è un lavoro in team e ovviamanete la direzione da prendere nasce dalla condivisione e dallo scambio di idee ma abbiamo pensato di far fare a ciascuno la parte che gli appartiene di più!
Preoccupati di perdervi? Nessun problema: troverete sempre in ciascun post i link alle uscite negli altri blog e tutti gli aggiornamenti necessari!
Dunque seguiteci in questo percorso, sarà divertente!!!

Ora tutti a guardare nel blog di Francesco la "nuova" disposizione dell'appartamento e non perdetevi domani il post di Ilaria con le bellissime moodboard per il living e la cucina e il mio post di venerdì per vedere come immaginiamo questo ambiente in casa di Stefano!



16 settembre 2011

White Flowers

Buon week end a tutti voi. Io andrò in campagna per rilassarmi un po' e passare una giornata in compagnia della mia famiglia! L'estate sta andando via, sabato sera ci aspetta la festa di fine estate in spiaggia (e speriamo che non piova!!!) eppure questo periodo mi piace enormemente perchè si allontanano le frenesie dell'estate e si recupera il proprio tempo!
Ci vediamo la prossima settimana con una nuova puntata di Redecorate: 3 minds, 1 project!!!


foto via Pinterest


I wish you a lovely week- end, my dears! I'm going to relax in the countryside with my family. It's caming late summer but I love this season because we will recover our time.
I look forward to next week with a new episode of  Redecorate: 3 minds, 1 project!! I'm waiting for all of you!


15 settembre 2011

Un lunedì a Nizza

Quest'estate sono stata in vacanza per qualche giorno nel sud della Francia e faccio sempre in modo di partire di lunedì... sapete perchè? Perchè il lunedì a Nizza, nella Viex Nice, c'è un mercatino dell'antiquariato piuttosto famoso e dove personalmente ho sempre fatto qualche acquisto (ne parlo qui). Questa volta non è stato così anche perchè non avevo un obiettivo preciso e ho notato che i prezzi si sono alzati notevolmente (la massiccia presenza di italiani, soprattutto di mezza età, mi spiace dirlo, però secondo me ha contribuito in peggio... ho scoperto che organizzano pullman dal nord Italia... capite bene...). In ogni caso l'atmosfera è sempre piacevole, con tutti quei ristorantini in piazza pronti  a catturare i turisti e qualche complesso improvvissato che suona sempre un po' di musica.


Quest'anno la grande piazza, che normalmente è "invasa" da banchi con bellissime selezioni di mobili, non ospita più il mercato, che si è quindi un po' ridotto. Tuttavia è davvero carino. Vi consiglio un giretto se capitate da quelle parti!

video
un gruppo improvvisa musica nella piazza del Mercatino in Cours Saleya


14 settembre 2011

Redecorate #1: Parola d'ordine: recupero



Ci siamo! Si parte sul serio! Oggi vi presentiamo il primo progetto di Redecorate: 3 minds, 1 project e iniziamo dall'inizio o meglio dalla casa di Stefano e da tutte le esigenze del padrone di casa, sulle quali il team di Redecorate, ovvero Ilaria, Francesco e Valentina (ok sono io, ma se non mi autocitavo non veniva bene la grafica, scusate!!!), lavoreranno per rendere gli ambienti in linea il più possibile alle "richieste" ricevute.

presentazione Stefano
Recupero, vintage, low cost, spazi aperti e luce... parole magiche che non potevano che trovare riscontro presso ciascun membro del team!!

Ed ecco come si presenta la casa oggi

allegati

Direi che ci aspetta un bel po' di lavoro da fare!!!

Il nostro Stefano ci scrive:

Ciao! Mi chiamo Stefano, sono single, ho 30 anni e vivo a Pescara. Lavoro nel mondo dell'arredamento vintage e del re-design.
Da tempo cercavo una soluzione che mi consentisse di svolgere in comodità il mio lavoro. Adoro gli edifici con una storia (deformazione professionale), e quando mi sono imbattutto in questo appartamento inserito in un progetto di recupero industriale mi sono detto: OK! Nessuno prima di me aveva saputo apprezzare: un'unità sviluppata in lunghezza, al piano terra, con affacci inesistenti e una non buona esposizione finora aveva fatto scappare tutti i possibili acquirenti.
Ma il doppio ingresso, l'ampio spazio esterno e alcuni dettagli hanno da subito catturato la mia attenzione. Cercavo infatti la possibilità di creare un'area ad uso privato (caratterizzata da ampi spazi aperti e poca suddivisione interna) ed una zona laboratorio/atelier, il tutto condito da tanta luce e la giusta dose di riservatezza.
Il mio stile? Adoro tutto ciò che è recuperato (ovviamente), le cose con un'anima vintage, il legno, il colore in giuste dosi, il more with less, le soluzioni low cost ma d'effetto!
Odio le produzioni in serie, il su misura studiato a tavolino, il laminato plastico! (anche se una punta di ikea e di buone produzioni di design non è mai da disprezzare!).


Vi aspettiamo la prossima settimana con il dettaglio della zona living/cucina. Tenete d'occhio i nostri blog!



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...